A- A+
Culture
Il Senegal alla Francia: ci restituisca le opere d'arte del nostro paese
Foto LaPresse

Il Ministro della Cultura senegalese Abdou Latif Coulibaly ha dichiarato che il suo Paese desidera da parte della Francia la restituzione di "tutti gli oggetti d'arte identificati come appartenenti al Senegal", in seguito alla pubblicazione di un rapporto sul patrimonio africano commissionato da Emmanuel Macron. Lo ha annunciato durante la presentazione del Museum of Black Civilizations (MCN), che sarà inaugurato a Dakar il 6 dicembre. Secondo il direttore della CMN Hamady Bocoum, il lavoro del nuovo museo sta procedendo bene. 

"Saremo pronti il 6 dicembre per l'inaugurazione", ha aggiunto il presidente senegalese Macky Sall. "Abbiamo tutto ciò che vogliamo nella collezione, dai resti dei primi ominidi, apparsi in Africa diversi milioni di anni fa, alle attuali creazioni artistiche", ha aggiunto.

Nei giorni scorsi, come richiesto dall'Eliseo, è stato consegnato al presidente Emmanuel Macron il rapporto di due studiosi, uno francese e uno senegalese, proprio su questo tema molto delicato della restituzione delle opere d'arte in Africa sub-sahariana.

Il 28 novembre 2017, il presidente ha annunciato l'attuazione entro cinque anni della restituzione temporanea o definitiva del patrimonio africano. "L'eredità africana (...) dovrebbe essere evidenziata a Parigi, ma anche a Dakar, Lagos, Cotonou (...) Questa sarà una delle mie priorità. In cinque anni, voglio che le condizioni siano soddisfatte per un ritorno del patrimonio africano in Africa", ha detto nel suo discorso presso l'Università di Ouagadougo.

Il capo dello stato francese aveva affidato a Bénédicte Savoy e Felwine Sarr il compito di riflettere e consultare specialisti in Africa e in Francia. Nei musei e nelle gallerie, questo rapporto è atteso con una certa preoccupazione, in molti sperano che il presidente possa moderare le proposte più radicali sulle regole dei rimborsi. Alcuni musei hanno collezioni africane molto importanti.

Secondo l'editore Philippe Rey, che ha pubblicato il contenuto il 27 novembre in collaborazione con la Seuil, il rapporto Savoy-Sarr "racconta le spoliazioni attraverso la storia del mondo, valuta la quota della Francia, disegna un primo inventario di opere saccheggiato, racconta i tentativi dei paesi africani di reclamare il loro patrimonio, analizza le questioni legali che sorgono e delinea una serie di raccomandazioni pratiche per l'attuazione delle restituzioni".

Commenti
    Tags:
    senegal arte franciafrancia senegal opere d'arte
    in evidenza
    Renzo Arbore ad Affaritaliani.it "Mi rivedo in Fiorello e poi.."

    Spettacoli

    Renzo Arbore ad Affaritaliani.it
    "Mi rivedo in Fiorello e poi.."

    i più visti
    in vetrina
    Milan: Quagliarella, Origi e Rashford dopo l'addio a Ibrahimovic

    Milan: Quagliarella, Origi e Rashford dopo l'addio a Ibrahimovic

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-AMG A 35 4MATIC: la “piccola” sportiva

    Mercedes-AMG A 35 4MATIC: la “piccola” sportiva

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.