Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Sposati e sii sottomessa, fa discutere il libro di Costanza Miriano

IL CASO/ "Sposati e sii sottomessa - Pratica estrema per donne senza paura" (Vallecchi), il primo libro della giornalista del Tg3 Costanza Miriano (cattolica, 40enne, 4 figli), sta facendo molto discutere. Il Foglio di Ferrara (che già aveva trasformato in un cult "La versione di Barney") e Camillo Langone se ne sono innamorati. Si tratta di una raccolta di lettere ad amiche in difficoltà in cui si racconta l’idea cristiana della donna e del matrimonio senza ammorbare troppo, con tono leggero e contenuti forti. Malgrado tutto, anche ai tempi del "Bunga Bunga", vale la pena credere ancora nel matrimonio, spiega la Miriaco. Ecco perché, a suo avviso, è importante recuperare i ruoli maschili e femminili, il valore della famiglia e dei legami tradizionali...

Costanza Miriano
L'autrice

LO SPECIALE

Libri

Speciale libri/ Scrittori, editori, editor, classifiche, interviste, poltrone, recensioni, brani in anteprima, blog, e-book, riviste online, notizie, curiosità, anticipazioni. Su Affaritaliani.it tutto sull'editoria

Ci sono ruoli che non si discutono, pena l’infelicità familiare e l’insoddisfazione personale. Parola di moglie felice, realizzata… sottomessa! Parola di Costanza Miriano, che sta facendo discutere con il suo primo libro, "Sposati e sii sottomessa - Pratica estrema per donne senza paura" (Vallecchi)

IL LIBRO - Anche una casalinga sinceramente non impeccabile, che si riduce a scongelare le fettine sotto le ascelle perché è tardi e i quattro figli devono cenare con qualcosa che non siano rotelle di liquirizia, può essere una buona moglie. L’importante è che permetta al marito di fare il padre, che gli dia autorità, che gli restituisca il posto da più parti messo in discussione, quello di capofamiglia: insomma che sia sottomessa, in modo creativo e felice. Questo libro è per le donne che soffrono in cerca della loro identità, per gli uomini che se ne devono riappropriare, per i figli che hanno bisogno di figure solide. «Spose siate sottomesse ai vostri mariti» è l’invito di san Paolo nella Lettera agli Efesini, e questa raccolta di lettere ad amiche in difficoltà racconta l’idea cristiana della donna e del matrimonio senza ammorbare troppo, con tono leggero e contenuti forti, ricordando che anche la sfumatura dello smalto è importante, nel tentativo di togliere ai cristiani quel sentore di camicetta sintetica, di chitarrina scordata che ormai da troppo tempo li accompagna.

L'AUTRICE - Costanza Miriano è nata a Perugia, ha 40 anni. Vive (faticosamente) a Roma con il marito e quattro figli: due maschi e due femmine. È cattolica e quindi contenta di vivere. Dai 14 ai 23 anni ha tradotto Eschilo e Livio, poi è passata alle agenzie di stampa. Da 14 anni è giornalista alla Rai, ora al tg3. Questo è il suo primo libro.

IL BOOKTRAILER

 




COSA PENSI DI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su

aiTV

rio
A Rio de Janeiro la reunion delle mascotte olimpiche
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

In vetrina

Fanny Neguesha: "Non è semplice stare con uno come Balotelli"

In evidenza

Moda

Uomini, tutti in dolcevita
La moda saluta la camicia

Dopo averlo rivisto sulle passerelle femminili dello scorso anno, il celebre maglioncino sdoganato dall'indimenticabile Mastroianni torna a vestire l'uomo non solo nel tempo libero. Da Gucci a Balenciaga passando per Bottega Veneta, le maison più importanti lo ripropongono sotto la giacca per il lavoro o da solo nel weekend.

Attenzione però: indossarlo non è facile. Ecco le regole fondamentali per evitare l'"effetto Colin Flirth"
L'opinione di Mediolanum
we chat

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it