A- A+
Culture
Storie dell’arte per quasi principianti. Il libro
storie dell'arte copertina
 

Un libro destinato a chi “vuole sentire l’orgoglio di essere “il figlio dei figli dei figli di Michelangelo e Leonardo e di tutti quegli altri artisti che si trovano nelle chiese, nei musei e nei palazzi delle strade delle nostre città”. Un modo di vedere la storia dell’arte diretto e alla portata di tutti. Così si propone il nuovo volume di Valter Curzi, docente all’università La Sapienza di Roma, intitolato Storie dell’arte per quasi principianti (Skira, pgg. 160, € 19).

“Oggi in Italia”, dice ad affaritaliani, “i musei e le mostre sono sempre più visitati. È fondamentale che venga sempre più riscoperto il valore straordinario di un patrimonio che continua a evolversi e che ci riporta dentro la nostra esistenza, la nostra storia e la nostra formazione”.

“Sono loro, insieme agli studenti di storia dell’arte, i “quasi principianti” cui si rivolge il mio libro. Dopo esser stati sommersi a inizio 2000 da guide di ogni tipo per chi non ne sa niente, è giusto rivolgersi a chi, è il quasi che fa la differenza, è passato oltre la soglia della curiosità e del piacere, che l’arte procura sempre. A eccezione di quando diventa un tristo obbligo, il dovere faticoso di vedere per forza, per essere in.”

Un libro che propone una lettura stimolante, dinamico, allegro, con spiragli aperti a possibili approfondimenti. Capace di far capire come un’opera d’arte sia sempre un’occasione per riflettere e analizzare e confrontare i climi culturali di ieri e di oggi, grazie alle narrazioni che si possono incrociare anche intorno a un solo quadro.

“Ogni opera d’arte apre nuovi contatti”, continua Curzi, “è in rapporto con qualcos’altro, è un gioco di rimandi e di sponde. Quindi riflessione, approfondimento, interpretazione, filologia, fonti sono importanti, ma non bisogna mai dimenticare che l’opera è il primo documento, l’emozione che sprigiona deve coinvolgerci.”

Il volume è diviso in cinque capitoli, che si riferiscono ad altrettanti momenti fondamentali di conoscenza per chi si confronta con un’opera d’arte: il contesto (ovvero la sua lettura va legata a quella che ne facevano i contemporanei), le “etichette” (ovvero va valutata l’ecletticità all’interno di un medesimo contesto), il soggetto e lo stile (ovvero bisogna vedere l’opera nel suo valore espressivo), le eredità artistiche (ovvero è indispensabile confrontarla con i luoghi, i ricordi e gli usi del tempo in cui è nata e quelli che ha prodotto). Ognuno aperto da un’introduzione illuminante e narrato in due saggi preziosi di approfondimenti esemplari. Che spiegano come La derelitta di Botticelli raffiguri in realtà il re persiano Mardocheo, come il Seicento sia il secolo in cui viene rappresentata al meglio la “meraviglia” delle Metamorfosi ovidiane, come Caravaggio sia un “pittore del reale”, fino a come contemporanei quali Bill Viola, David LaChapelle, Fabio Viale guardino alla tradizione. Il tutto illustrato da un corposo ed esplicativo supporto di immagini.

“Viviamo in un’epoca in cui c’è bisogno di sentirsi raccontare delle storie”, conclude Curzi. “Purtroppo c’è ancora chi crede che la storia dell’arte non si faccia per narrazione, invece la sfida per tutti, ma soprattutto per i docenti e per gli studenti di oggi che lo saranno domani, è quella di uscire dagli archivi per far conoscere, perché non si ha interesse a preservare quello che non si conosce. Usando gli strumenti della disciplina, testi, soggetti, documenti, senza scadere nella banalità ma in maniera semplice, bisogna far emozionare facendo conoscere.”

Commenti
    Tags:
    valter curzicurzi artevalter curzi artestoria arte curzi
    in evidenza
    Federica Pellegrini: lato b da urlo. FOTO

    Sport

    Federica Pellegrini: lato b da urlo. FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello 2019, AMBRA OUT. PIOGGIA DI NOMINATION. E MILA... GF 2019 news

    Grande Fratello 2019, AMBRA OUT. PIOGGIA DI NOMINATION. E MILA... GF 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes a New York svela la nuova GLS

    Mercedes a New York svela la nuova GLS


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.