A- A+
Culture
Trump, un libro lo fa tremare: dal pianto di Melania al McDonald's alla Russia

Trump: le 10 esplosive rivelazioni del libro di Wolff

Donald Trump e' rimasto "sbalordito" per la vittoria alle presidenziali, la first lady Melania ha pianto e non di gioia, l'unica seriamente interessata a correre per la Casa Bianca e' la 'first daughter' Ivanka. Sono alcune tra le piu' esplosive rivelazioni del nuovo libro su Trump firmato dal giornalista Michael Wolff, "Fire and Fury: inside the White House", di cui sono state diffuse alcune anticipazioni al Guardian. E se la rivelazione piu' inquietante e' l'accusa lanciata dall'ex capo stratega, Steve Bannon, secondo il quale Donald Trump Junior, primogenito del presidente, ha avuto colloqui "antipatriottici" e "sovversivi" con i russi, nel libro si rivela anche come il miliardario non si aspettare affatto di vincere e che sia rimasto "inorridito" per lo stile di vita alla Casa Bianca che il suo predecessore Harry Truman aveva definito la "grande prigione bianca".

Secondo quanto sostiene Wolff, Trump si e' "molto arrabbiato" per la sua inaugurazione snobbata dalle grandi star della musica. Ha anche mostrato segni di insofferenza rispetto alla Blair House, la residenza presidenziale di fronte alla Casa Bianca dove ha dormito la notte prima del giuramento. Le lacrime di Melania sembrerebbero spiegare il sorriso forzato durante l'inaugurazione. Ivanka e il marito Jared Kushner starebbero invece facendo le prove generali in vista della campagna presidenziale della 'first daughter' che punta a diventare la prima donna presidente degli Stati Uniti. Sempre Ivanka sembra prenda in giro il padre per la sua capigliatura e per il suo intervento per ridurre la calvizie. Pare inoltre che Trump sia ossessionato dall'idea di essere avvelenato e che pertanto abbia proibito a chiunque alla Casa Bianca di toccare il suo dentifricio e che per lo stesso motivo ordini spesso panini da McDonalds: perche' vengono preparati in anticipo e non si sa a chi sono destinati.

Wolff, che ha anche scritto una biografia del magnate dei media Rupert Murdoch, sostiene che Trump ne sia un grande ammiratore ma non ricambiato. Murdoch avrebbe definito "The Donald" un idiota. Infine, l'ex consigliere per la sicurezza nazionale di Trump, Michael Flynn, costretto alle dimissioni per aver mentito sui suoi rapporti con rappresentanti del Cremlino, sapeva che i compensi per un discorso presi da Mosca sarebbero stati un problema una volta alla Casa Bianca. E cosi' e' stato. Indagato dallo speciale procuratore Robert Mueller, Flynn ha ammesso di aver mentito all'Fbi sui suoi rapporti con Mosca e si e' impegnato a collaborare con l'indagine volta ad accertare possibili collusioni tra la campagna di Trump e il Cremlino.

Tags:
trumptrump librolibro trumpmelania trumpdonald trump riportodonald trump capellidonald trump rivelazioni

in vetrina
Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Toninelli visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Toninelli visto dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.