A- A+
Culture
"Vittorio Sgarbi spiegato a mio figlio", dall'elogio del 'culo' all'arte

Esce il 26 aprile, dopo essere stato in anteprima a "Tempo dei Libri" a Milano, il libro del critico d'arte Luca Nannipieri dal titolo "Vittorio Sgarbi spiegato a mio figlio", edito da Aliberti (12 euro, in libreria da maggio). Dalla difesa del patrimonio storico artistico nazionale e internazionale all'elogio del "culo", il testo di Nannipieri è una lettera serissima sull'arte e sulla bellezza, dedicata al più noto e controverso critico d'arte italiano, popolare personaggio televisivo.

Perché Vittorio Sgarbi "spiegato a mio figlio"? "I maestri si onorando spiegandoli ai figli. Bisogna essere loro riconoscenti, ma bisogna anche saperli superare e tradire quando è il momento. Questo è un libro riconoscente e irriverente perché da un lato racconta la grandezza di Sgarbi, gigante mediatico e icona dei nostri tempi, ma dall'altro va già oltre", spiega ad Affaritaliani.it Luca Nannipieri, che, tra il serio e il faceto, si definisce lui stesso "l'erede di Sgarbi. Lui non mi darà mai lo scettro. Me lo prenderò io".

Una figura poliedrica e popolare, quella di Vittorio Sgarbi, messa a confronto con quella di altre personalità che, nella storia, hanno salvato l’arte e la classicità da un mondo che voleva distruggerle o ignorarle. "Sgarbi cerca di accendere in noi il desiderio di bellezza che è eterno nell'uomo, come hanno fatto grandi nomi del passato che ora sono nella storia dell'arte e della filosofia, da Raffaello a Kandinsky, da Schiller a Chateaubriand. Ma penso soprattutto a Stendhal e Goethe, che tanto hanno esortato l'Italia a non disperdere il suo patrimonio di bellezza. Ed è questo quello che Sgarbi oggi sta facendo".

Sgarbi è "genio e incoscienza, forse l’unica persona in Italia in grado di essere al tempo stesso sindaco di un Comune sciolto per mafia, vicenda che seppellirebbe la carriera di chiunque, e autore di citazioni presenti negli esami di maturità nelle scuole, l'unico a riempire le sale in ogni città in cui tiene conferenze parlando d’arte. Vittorio Sgarbi sa rialzarsi e rinnovarsi sempre e questa sua eterna gioventù lo rende un maestro impareggiabile".

luca nannipieri
 

Infine, impossibile parlare di Sgarbi senza citare le sue innumerevoli provocazioni: "Ha capito che non esiste comunicazione senza scandalo. Tra i suoi gesti più clamorosi, ricordo la furiosa litigata tv con Mike Bongiorno, quando non aveva ancora quarant'anni, e quella volta che durante Sgarbi Quotidiani rimase in silenzio per 5 minuti, guardando la telecamera senza parlare. In tempi più recenti, lo abbiamo visto scatenato provarci con Belen Rodriguez al Maurizio Costanzo Show".

Su tutte, però, prevale l'"elogio del culo": "E' un testo di letteratura - conclude Nannipieri -. Sgarbi, senza mai usare la parola "lato B" o altri sinonimi, spiega tutti i motivi per cui il "culo" è il centro del nostro sguardo, che si tratti di una donna o di un affresco. Una lezione di filosofia ed estetica goliardica e allo stesso tempo favolosa".

L'AUTORE - Luca Nannipieri (1979) scrive sul quotidiano «Il Giornale» e sul settimanale «Panorama». Ha curato e condotto su RaiUno, al «Caffè di Uno Mattina», la rubrica “SOS Patrimonio Artistico”. I suoi saggi, sia in ambito accademico (volumi Politecnico di Milano) sia in ambito divulgativo (RAI Eri), sono incentrati sul rapporto tra patrimonio storico-artistico e comunità. Tra questi i due libri-pamphlet allegati al quotidiano «Il Giornale», Il soviet dell’arte italiana e L’arte del terrore, 2016; La bellezza inutile. I monumenti sconosciuti e il futuro della società (Jaca Book, 2011), Salvatore Settis e la bellezza ingabbiata dallo Stato (Ets, 2011), La cattedrale d’Europa. La Sagrada Familia(Edizioni San Paolo, 2012), Libertà di cultura. Meno Stato e più comunità per arte e ricerca (Rubbettino, 2013), L’Italia da salvare (Edizioni San Paolo, 2014), Arte e Terrorismo. Sulla distruzione islamica del patrimonio storico artistico (Rubbettino, 2015), Bellissima Italia! Splendori e miserie del patrimonio artistico nazionale (RAI Eri-Rubbettino, 2016), che ripercorre le denunce, le proposte e i viaggi fatti nella sua rubrica su RaiUno. È assessore alla cultura e all’istruzione a Cascina (Pisa)

libro sgarbi interna
 

 

Tags:
vittorio sgarbi spiegato a mio figliolibro vittorio sgarbivittorio sgarbi libroluca nannipieri
Loading...
in vetrina
ILARIA D'AMICO INCINTA? ILARIA D'AMICO SI SPOSA CON BUFFON? ECCO LA VERITA'

ILARIA D'AMICO INCINTA? ILARIA D'AMICO SI SPOSA CON BUFFON? ECCO LA VERITA'

i più visti
in evidenza
CAST, spifferati 4 nomi a sorpresa E nella Casa entreranno le MILF...

GRANDE FRATELLO VIP NEWS

CAST, spifferati 4 nomi a sorpresa
E nella Casa entreranno le MILF...


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Il Monza Eni Circuit è primo autodromo 5g d’Europa

Il Monza Eni Circuit è primo autodromo 5g d’Europa


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.