Lo sport più cool dell'estate? Il krav maga. Parola di Elisabetta Canalis

Mercoledì, 26 giugno 2013 - 10:15:00

 

Avere un fisico scolpito come Elisabetta Canalis? Il suo segreto è il krav maga, sport che pratica da oltre un anno e mezzo negli Stati Uniti. Un sistema di combattimento a breve distanza, di origine israeliana, nato in ambienti ebraici dell'Europa centro-orientale e sviluppatosi nella stessa Israele durante la prima metà del XX secolo.

L'ex velina ne ha dato prova a Pitti Uomo insieme a un preparatore di Campi Bisenzio, Gianmarco Moretti, 35 anni, uno degli istruttori di Krav Maga più accreditati a livello nazionale. Come ha raccontato il trainer al quotidiano locale La Nazione, "Elisabetta si è allenata per ore con una passione e una grinta stupefacenti, dimostrando delle ottime basi e una notevole capacità di apprendere. Oltre alle tecniche necessarie per l’esibizione a Pitti, ha voluto testare numerose situazioni, anche con armi e più aggressori lasciando gli istruttori positivamente impressionati e pure con un po’ di lividi... E' stata una sorpresa, ci ha colpiti con ginocchiate, pugni calci e gomitate da professionista ma anche per la sua simpatia, semplicità e voglia genuina di imparare".

 

 

 

 

 

 

CHE COS'E' IL KRAV MAGA/ Di Ivan De Paduanis, Instructor e Docente Federale di Krav - Maga, Istruttore 2° Livello Avanzato MAD ( Metodo Antiaggressione Donna), appartenente alla federazione WTKA / AIKM (Accademia Italiana Krav - Maga, diretta e presieduta dal Maestro Rosario Citarda)

Il krav- maga non è un'arte marziale, come molti credono: è un Sistema di Difesa Israeliano, nato intorno agli anni 40', da un ebreo di origine cecoslovacca, tal Imi Lichtenfeld. E' un sistema tutt'oggi utilizzato dei Servizi Segreti Israeliani ( Mossad), e da alcune nostre Forze Speciali Militari. La differenza sostanziale tra un Arte Marziale, ed il Sistema di Difesa e' che mentre la prima ha una solida filosofia alle spalle, con studi millenari, regole durante i combattimenti, punti del corpo che si possono colpire ed altri assolutamente vietati, ci si allena con un "compagno" ed e' una disciplina olimpica e si puo' insegnare ai bambini, il krav -maga non ha' regole, si DEVE coplire ovunque, gola compresa, dato che in strada vige la regola "vita mia, morte tua (ovviamente senso puramente figurativo della frase), ci si allena con un aggressore (e non compagno di allenamento), sempre sotto stress per affinare l'istinto di reazione e controllare l'adrenalina e mantenere uil controllo durante le aggressionji a mani nude o con armi e corpi contundenti (pistole, coltelli, siringhe, bastoni,ecc...).

 

 




0 mi piace, 0 non mi piace
In Vetrina
inEVIDENZA
images
Culture

Ecco l'Autoritratto di Leonardo
A Torino prenotazioni boom

Deve ancora aprire i battenti e già conta su 400 prenotazioni da tutto il mondo, prevalentemente da Stati Uniti, Russia e Spagna. E' la mostra "Leonardo e i tesori del re" che si apre alla Biblioteca Reale di Torino, dove si potrà ammirare l'Autoritratto di Leonardo da Vinci, esposto di nuovo al pubblico dopo il restauro del 2012

Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA