A- A+
Cura di sé

Un uomo completamente immobilizzato da una malattia. Una donna che gli fa riscoprire la vita e la sessualità. È la storia che il regista Ben Lewin trae dal romanzo “Sessioni d’amore”. Lei, partner surrogata che di lavoro aiuta gli uomini a scoprire i piaceri del sesso. Lui, un giornalista che non può avere una vita normale e chiede aiuto a lei.

Il fenomeno dei partner surrogati non lo vediamo solo sul grande schermo. Le persone che hanno bisogno d’aiuto dal punto di vista sessuale e psicologico sono tante e in mezzo a noi.

“Ce ne sono più di quanti immaginiamo. Circa il 50% della popolazione ha problemi a relazionarsi con l’altro sesso”, conferma il Dott. Walter La Gatta, sessuologo e psicoterapeuta.

“Bisogna però fare una grande distinzione: tutti coloro che manifestano timidezza nel relazionarsi con gli altri devono intraprendere un percorso psicologico e non rivolgersi subito al partner surrogato. A chi invece ha impedimenti fisici potrebbe essere d’aiuto una persona che accompagni il paziente alla scoperta della propria vita sessuale”.

Il partner surrogato fa esattamente questo: una vera e propria educazione sessuale che dura dai tre ai sei mesi in cui, alla fine, il paziente viene portato all’atto sessuale. Ma prima si deve intraprendere una terapia psicologica. Solo in un secondo momento si passa al contatto fisico.

“Mi è capitato di persone che non hanno alcun problema nel corpo ma volevano ugualmente che gli trovassi un partner surrogato”, racconta il Dott. La Gatta, “ma di certo non è la soluzione migliore per una persona senza handicap fisici. Il sesso surrogato non può essere un surrogato della vita, bisogna innanzitutto imparare a gestire le relazioni con l’altro sesso”.

La lunga storia dei partner surrogati parte dall’America e arriva sino in Italia dove però non è legale anzi, qui si tratta di prostituzione.

“Sarei d’accordo nel far aprire cliniche dove poter sperimentare questa terapia”, aggiunge La Gatta, “ ma in un Paese dove non si riesce a mettersi d’accordo sui matrimoni tra persone dello stesso sesso, credo sia un traguardo molto difficile da raggiungere”.

 

 

CLICCA QUI E GUARDA IL VIDEO

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags:
vergercibomodamilanotendenzeabiti
in vetrina
Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

i più visti
in evidenza
"Vita in Diretta, misura colma" L'Ad Salini sul piede di guerra

MediaTech

"Vita in Diretta, misura colma"
L'Ad Salini sul piede di guerra


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Opel Corsa-e: l’elettrica che si carica in modo veloce e semplice

Opel Corsa-e: l’elettrica che si carica in modo veloce e semplice


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.