A- A+
Home
Decennio record per l’economia USA. Pieno impiego e bassa inflazione

La crescita economica americana sembra inarrestabile. Dalla crisi del 2008 ha raggiunto l’invidiabile traguardo di 121 mesi di espansione.

 

I motivi del recupero sono diversi: il tasso di disoccupazione è il più basso da decenni, i salari sono in crescita , l’inflazione è bassa e la fiducia dei consumatori è alta.

E’ questo il periodo più lungo nella storia del Stati Uniti e i nomi di Obama e Trump saranno per sempre collegati a questo boom.

Crescita record dell'economia americana

 

Dal 1854, secondo il National Bureau of Economic Research, ci sono stati ben 33 cicli di crescita, interrotti periodicamente e alternativamente dalla caduta dei prezzi del petrolio, dall’inversione di tendenza di Wall Street e alla Fed con i suoi sforzi per mantenere bassa l’inflazione.

Certo è che dieci anni fa, con l’implosione di Lehman Brothers , la situazione è totalmente cambiata. In quell’epoca l’economia statunitense era vicina al precipizio , milioni di persone perdettero il lavoro e il tasso di disoccupazione raggiunse il 10%, qualcosa di inaudito per il paese.

 

Ora proprio nel campo del lavoro si vedono questo eccezionali miglioramenti. Oltre 21 milioni di posti di lavoro creati, oltre il 9% in più rispetto a dieci anni fa. Disoccupazione al 3,6% significa completa occupazione. Il problema ora per il settore privato è quello di coprire 7,5 milioni  di posti vacanti con manodopera qualificata.

Quando Barack Obama prese la presidenza si perdevano 700000 posti di lavoro ogni mese. L’azione aggressiva della FED e programmi d stimolo fiscale permisero di avere un’inversione di tendenza che cominciò con Obama e si sta rafforzando con Trump.

 

Crescita record dell'economia americana. Tanti luci e qualche ombra

 

Però insieme a queste luci anche qualche ombra. Infatti la crescita maggiore nei salari si è concentrata soprattutto sui salari pù alti , il che sta aumentando le diseguaglianze. Con un tasso di disoccupazione simile i salari dovrebbero salire molto di più e soprattutto nelle fasce di lavoratori più basse.

In ogni caso questi dati di bassa inflazione, occupazione piena e tassi ai minimi, permettono a Donald Trump di dire che ‘l’attuale economia americana è la migliore della storia economica’.

I motivi secondo il tycoon sono concentrati nel forte taglio delle imposte da lui voluto, dalla deregolamentazione e dal protezionismo commerciale.

 

Pure in questi momenti di espansione qualche preoccupazione comincia a nascere. L’economia comincia a mostrare qualche lieve cenno di debolezza. Ma in fondo sembrano essere ancora lontani per preoccupare l’uomo forte della Casa Bianca e tutti gli americani.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti
    Tags:
    usadisoccupazionetrumpobama
    in evidenza
    Katia, show fotonico in giardino E' la resa dei conti per tre...

    TEMPTATION ISLAND 'FINALE'

    Katia, show fotonico in giardino
    E' la resa dei conti per tre...

    i più visti
    in vetrina
    Valentina Bissoli scalda una New York bollente. La regina italiana degli Usa

    Valentina Bissoli scalda una New York bollente. La regina italiana degli Usa


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Missione Apollo 11: sulla luna c’era anche Ford

    Missione Apollo 11: sulla luna c’era anche Ford


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.