A- A+
Dottori
Come superare la fobia di parlare in pubblico

La paura di parlare in pubblico è molto diffusa, circa 1 persona su 4 afferma di sentirsi in ansia quando presenta delle idee o dei dati di fronte ad altre persone. Essere un bravo oratore è un'abilità essenziale che può aiutare a far decollare la tua carriera, a far crescere i tuoi affari, e ad instaurare relazioni solide.

 

I ricercatori hanno individuato diverse ragioni per le quali abbiamo paura di fare un discorso davanti a più persone, sembra che il modo in cui ci sentiamo, pensiamo e agiamo quando ci troviamo in questa situazione può innalzare o abbassare significativamente il livello di paura che sperimentiamo.

 

Sebbene la paura serva ad insegarti a proteggerti ed essere cauto in situazioni rischiose, lasciare che questa si frapponga tra te e il tuo pubblico, può impedirti di condividere idee ispiranti, di parlare di cose importanti e di presentare interessanti e originali soluzioni ai problemi che possono affliggere diverse persone, quindi può essere una perdita collettiva.

 

Cosa si può fare al riguardo?

I fattori che causano questa paura, sono stati oggetto di diversi studi condotti da ricercatori che volevano aiutare le persone a superare questo problema molto comune. Esistono diversi modi per affrontare questa fobia, alcuni sono rivolti agli aspetti psicologici della stessa, altri si focalizzano su quelli cognitivi e alcuni si concentrano sulle componenti comportamentali che contribuiscono ad aumentare il livello di paura ed ansia nel parlare ad una folla.

Basandosi su queste ricerche, ecco i passi da compiere:

 

1. Imparare a rilassare il proprio corpo

Diverse tecniche di rilassamento possono essere utilizzate per ridurre l'iperattività psicologica che si genera automaticamente quando ci si confronta con una situazione o un evento che causano paura.

Nel caso dei discorsi in pubblico, lo stimolo che causa la paura può provenire dall'effettiva situazione in cui si parla in pubblico, ma anche dal pensiero di trovarsi in questa situazione.

Apprendere come rilassarsi mentre si pensa a queste situazioni o ci si prepara per affrontarle o, direttamente, le si sta vivendo, riduce la quantità di ansia sperimentata e aiuta ad ottenere una performance migliore.

Per padroneggiare le tecniche di rilassamento occorre imparare a controllare la respirazione, ad abbassare il battito cardiaco, ed alleviare la tensione muscolare. Queste tecniche funzionano meglio se affiancate a graduali prove di oratoria in pubblico.

Ad esempio, si possono applicare queste tecniche all'inizio quando si accetta di tenere un discorso in pubblico, poi quando si prepara il discorso e, infine, quando si tiene il discorso.

Si può anche aumentare gradualmente la portata degli eventi a cui si partecipa man mano che si impara a tenere a bada l'ansia, passando dal parlare ad un gruppo di persone fino ai discorsi rivolti a grandi pubblici.

Il rilassamento è una tecnica efficace, con risultati veloci, ma non necessariamente duraturi.

 

2. Sfida le tue convinzioni sul parlare in pubblico

Un altro modo per sconfiggere quella paura è di sfidare le tue convinzioni sulla tua capacità di preparare ed effettuare un discorso efficace e significativo. L'approccio di riprogrammazione cognitiva affronta tue le convinzioni negative (ad es. non sono un bravo oratore, il pubblico mi trova noioso), e i pensieri irrazionali (ad esempio gli altri vedono quanto sono ansioso mentre parlo). Irrazionale, in questo caso vuol dire che questi pensieri e convinzioni non sono supportati da fatti reali o dall'esperienza.

La riprogrammazione cognitiva ti aiuta a sfidare i pensieri negativi e a rimpiazzarli con convinzioni positive, di supporto e proattive.

È importante comprendere che queste tecniche non aiutano solo a sostituire i pensieri negativi con insulse frasi prive di significato, ti sfidano a pensare in modo più pragmatico e intenzionale. In pratica, ti insegnano a vedere i discorsi in pubblico come eventi non minacciosi che si può imparare a gestire, e a vederti come un oratore sicuro di sé.

 

3. Sposta la tua concentrazione dalla performance alla comunicazione

Un differente approccio cognitivo include il cambiare prospettiva e passare dal pensare di essere valutato a pensare di fornire valore. In questo modo, si impara a vedere il discorso in pubblico come una situazione in cui si comunica alle persone qualcosa da cui possono trarre un beneficio, piuttosto che una situazione in cui si viene valutati e giudicati.

Questo cambio di prospettiva ti solleva dalla preoccupazione di come andrà il discorso e ti fa concentrare su come comunicare al meglio il tuo messaggio a chi ti sta ascoltando.

 

4. Preparati, preparati, preparati

L'atto di parlare in pubblico è solo il culmine di un meticoloso processo che implica il preparare e il ripetere la tua presentazione. Più sei preparato, meno sarai preoccupato di sembrare nervoso, di dimenticare alcuni passaggi o di perdere il filo. Pensa, ad esempio, all'immenso lavoro che fanno gli attori per rappresentare un intero copione davanti al loro pubblico, dovresti approcciarti ai discorsi in pubblico nella stessa maniera in cui gli attori si applicano alla recitazione. Questo ti aiuterà a spostare la tua concentrazione dal preoccuparti al prepararti, e più sarai preparato e concentrato sul tuo messaggio, meno sarai distratto dalle tue paure.

Questa tecnica ti permetterà anche di raggiungere il risultato sperato, rimanendo autentico.

Ricorda avere una preparazione scarsa sicuramente ti farebbe innervosire di più di essere super preparato.

 

5. Cerca più opportunità per parlare

In ogni caso, sia che tu stia lavorando sulla risposta del tuo corpo alla paura, sulla tua visione di te stesso come oratore, o in generale, sul tuo approccio al parlare in pubblico, più esperienza farai più diventerai confidente. Trovare e creare opportunità per fare discorsi, ti aiuterà a fare pratica con ciò che hai imparato e a diventare più bravo.

Inoltre, ti aiuterà ad utilizzare le tue stesse esperienze per migliorare le tue capacità di presentazione. Essenzialmente, imparerai dai tuoi errori, invece di punirti per questi e, più acquisirai esperienza, più ti renderai conto che per essere un buon oratore serve una combinazione di nobili intenzioni di voler informare e ispirare gli altri, un'attitudine positiva e molta preparazione.

 

6. Chiedi aiuto

Sebbene puoi fare molto per superare questa paura da solo, ci sono moltissime opzioni disponibili per avere un aiutino in più. Chiedendo aiuto a qualcuno si può, in molti casi, raggiungere un risultato migliore che da soli.

Ci sono moltissimi modi comprovati per superare la paura di parlare in pubblico e diversi specialisti a cui rivolgersi.

 

In conclusione, se qualcosa ti spaventa, la eviterai e, se la eviti, non farai mai pratica per migliorare, e se non migliorerai continuerai ad avere paura. Questo circolo di paura può andare avanti all'infinito, come un cane che si morde la coda, ma non deve per forza essere così. Con così tante opzioni a disposizione, sta a te decidere quando e come spezzare questo circolo e liberarti finalmente dalla paura di parlare in pubblico

 
Tags:
consigliespertisuggerimentiparlarepubblicodiscorsooratoriapersuasionetecniche di rilassamentopreparazionerecitazioneautoconvincimentoesperienza

in vetrina
Alessandro Cattelan porta EPCC a teatro: Ratajkowski, Chiara Ferragni e... ECCO I SUPER-OSPITI

Alessandro Cattelan porta EPCC a teatro: Ratajkowski, Chiara Ferragni e... ECCO I SUPER-OSPITI

i più visti
in evidenza
Fashion Week, nuove tendenze Paillettes, biker shorts e...

Costume

Fashion Week, nuove tendenze
Paillettes, biker shorts e...

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Peugeot svela le nuove 508 e 3008 Plug-In Hybrid

Peugeot svela le nuove 508 e 3008 Plug-In Hybrid

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.