A- A+
Economia
Al via Brexit… meglio così, ma l'Ue scommetta sul federalismo

 Il Governo britannico guidato da Theresa May ha comunicato che il 29 marzo notificherà a Bruxelles il ricorso all'art. 50 del Trattato di Lisbona, avvierà cioè i negoziati per realizzare Brexit (tempo previsto: almeno due anni). Intanto il 25 marzo a Roma ci saranno le celebrazioni dell'omonimo Trattato, che 60 anni fa istituì l'allora Comunità economica europea. Siccome nessuno può trattenere nessuno, il Regno Unito è libero di andarsene, come in un matrimonio… e si può così ricorrere a quanto dice chi viene lasciato: "Non mi merita" (e del resto un popolo che si autocompiace della monarchia, che ha dei politici in parrucca, tutta gente che - sosterrebbe Giuseppe Pontiggia - non solo si dichiara nobile ma è convinta di esserlo… be' non è una gran perdita).

Per giunta la storica alleanza USA-Regno Unito, o meglio sarebbe dire quella tra finanza internazionale e finanza londinese, è dura a morire. Su Londra peserà il tradimento, l'aver inferto un duro colpo a un obiettivo ambizioso: quello degli Stati Uniti d'Europa. E forse l'errore è che, se gli USA erano un modello, l'Ue non ha scommesso su un suo elemento essenziale: il federalismo. L'applicazione di quest'ultimo all'interno dell'Ue arginerebbe emulazioni di Brexit (come il federalismo sarà inevitabile, a partire da quello fiscale, per trattenere le otto Regioni del Nord in Italia… Lombardia e Veneto terranno con grande probabilità a ottobre il referendum sulle autonomie).

A questo punto, affinché non valgano "due pesi e due misure", Scozia e Irlanda del Nord dovrebbe proseguire sulla strada della secessione (il primo ministro scozzese Nicola Sturgeon ha affermato che il referendum si dovrebbe svolgere a fine 2018/inizio 2019), Edimburgo aderire all'Ue e Belfast all'Irlanda, membro dell'Unione: se ben oltre la maggioranza (dal 70 all' 80%) degli scozzesi e dei nordirlandesi si esprimerà in questo senso, Londra non potrà certo inviare carri armati. E un giorno (se è vero che la democrazia si basa sull'individuo, che l'individuo è la democrazia) prima o poi la maggioranza dei gallesi e degli inglesi vorrà abolire la monarchia.

 

 

Tags:
brexitinghilterra articolo 50 ue

in vetrina
Seredova: 'Senza Buffon potrò tifare Juventus con più forza'. Su Ilaria D'Amico..

Seredova: 'Senza Buffon potrò tifare Juventus con più forza'. Su Ilaria D'Amico..

i più visti
in evidenza
Jessica e il lato B in vista. FOTO E' lei la nuova "Pippa Middleton"

ROYAL WEDDING

Jessica e il lato B in vista. FOTO
E' lei la nuova "Pippa Middleton"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Company Car Drive: Bosch punta su ADAS e sharing mobility

Company Car Drive: Bosch punta su ADAS e sharing mobility

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.