A- A+
Economia
Alitalia, Conte rilancia il progetto con Fs: "Biglietto unico"

Governo compatto in campo per il rilancio di Alitalia. Dopo le parole del ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, su una newco della compagnia italiana con Ferrovie dello Stato, su un partner tecnico strategico, la partecipazione di Cassa depositi e prestiti e del ministero dell'Economia con una quota del 15%, interviene il premier Giuseppe Conte.

"C'è massimo impegno da parte del governo per rilanciare Alitalia e il suo ruolo strategico per l'offerta del turismo in Italia", spiega.

"So che il vicepremier e ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio sta facendo un ottimo lavoro per il rilancio di Alitalia: creare una partnership tra Fs e uno o più aziende partecipate dello Stato va in questa direzione. Oggi la competitività dell'impresa turistica è affidata alla possibilità di raggiungere le mete a costi accessibili e orari intelligenti", continua Conte.

Che sottolinea in particolare l'importanza dell'intermodalità: "L'ingresso di Ferrovie, in questo senso, permetterebbe ad esempio di lavorare al biglietto unico treno-aereo: un turista, quando arriva in Italia, potrebbe spostarsi in tutto il Paese. Il nostro Paese è un'industria straordinaria per il turismo e per valorizzarla vogliamo rendere efficiente e attrattivo il sistema di trasporto".

Commenti
    Tags:
    alitaliagiuseppe contefs
    i più visti
    in evidenza
    Uomini pazzi per kajal e barber Makeup, su l'export. Ma la Cina...

    Costume

    Uomini pazzi per kajal e barber
    Makeup, su l'export. Ma la Cina...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG

    SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.