A- A+
Economia
Alitalia, perché Di Maio dice no alla proroga. Cresce l'opzione 5° socio

Giù la maschera. Se Atlantia in primis o anche gli altri pretendenti vogliono partecipare al consorzio per il rilancio dell'Alitalia devono presentare le proprie offerta entro le 18 di domenica sera (è la deadline fissata dall'advisor di Fs Mediobanca), in modo da consentire al Cda del gruppo ferroviario guidato da Gianfranco Battisti di esprimersi il giorno dopo e di inviare immediatamente la lettera con la composizione della compagine della Newco ai commissari dell'aviolinea.

Di Maio
 

E' da leggersi così, spiegano fonti della maggioranza, quanto fatto filtrare in queste ore dal Mise. E cioè che per l'operazione Alitalia "ci si aspetta la chiusura del consorzio entro il 15. Una scadenza che, come ribadito da Di Maio, non può essere prorogata".

Ieri Atlantia, che controlla sia Aeroporti di Roma ma anche Autostrade per l'Italia finita sul bancone degli imputati per il crollo del Ponte Morandi, ha dato mandato al proprio Ceo Giovanni Castellucci di valutare l'investimento, chiedendo però più tempo per ottenere dagli altri partner le garanzie su piano industriale, gestione manageriale e azionariato.

giovanni castellucci
 

Opzione che invece al Mise si esclude quindi, anche perché, fanno notare alcune fonti ad Affaritaliani.it, dopo le numerose proroghe di questi mesi (il dossier doveva chiudersi a fine anno  con il previsto rimborso del prestito-ponte, termine poi riscadenzato a fine aprile e nuovamente slittato a metà luglio) gli interessati hanno avuto tutto il tempo di studiare l'operazione. E Atlantia ha le spalle finanziariamente forti per sobbarcarsi i 300 milioni da mettere sul piatto per il 35-40% della Newco.

Sempre le stesse fonti fanno notare anche come la chiusura della porta da parte del Mise a una nuova proroga possa anche favorire l'opzione quinto socio, splittando l'ultimo 40% da assegnare (dopo il 35% di Fs, oltre il 15% del Mef e il 10% degli americani di Delta) su due azionisti: Atlantia in tandem con il gruppo Toto a cui andrebbe un 20% a testa. Configurazione ben vista dal vicepremier che punterebbe a contenere il peso della società dei Benetton.

 

 

Commenti
    Tags:
    alitaliadi maiodi maio alitalia atlantialuigi di maio alitaliaalitalia newsalitalia atlantiaalitalia atlantia di maioalitalia prorogaalitalia news oggi
    i più visti
    in evidenza
    Eva Henger 'guarda avanti' E la foto del suo LATO B...

    Ashley Graham nuda al 100%

    Eva Henger 'guarda avanti'
    E la foto del suo LATO B...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan JUKE, Crossover Coupé dal carattere sportivo

    Nuovo Nissan JUKE, Crossover Coupé dal carattere sportivo

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.