A- A+
Economia
Amazon, Bezos fa cassa con il 3,75% e si prepara a vivere sulla Luna
Foto: LaPresse


Un'accorta vendita in piena tempesta sui mercati finanziari spaventati dai venti di guerra commerciale fra Donald Trump e Xi Jinping oppure cassa per finanziare il suo sogno fanciullesco di andare e colonizzare la Luna?

jeff bezos ape
 

Secondo un documento depositato presso la Securities and Exchange Commission, fra fine luglio (30 e 31) e inizio agosto (1 e 2), il fondatore di Amazon Jeff Bezos ha venduto in tutto 1,8 milioni di azioni del colosso dell’e-commerce, circa il 3,75%, la più grande vendita di titoli Amazon mai messa in atto dall’uomo che nel 1994 inventò un nuovo formato commerciale, una libreria online che prima chiamò Cadabra e poi Amazon, dal nome del Rio delle Amazzoni. 



Una cessione, nel mezzo della striscia di ribassi più lunga della storia del titolo a Wall Street (in cui sono andati in fumo 120 miliardi di market-cap), che ha permesso al paperone a stelle e strisce di far cassa per 3,3 miliardi e che, dopo aver ceduto alla moglie il 4% a seguito del divorzio miliardario, ha portato ora la propria quota nel più grande store-web del mondo a poco più dell’8%.

Dal quartier generale di Seattle non hanno commentato l'operazione, ma la motivazione, spiega chi segue da vicino le sorti del colosso dell’e-commerce, l’ha indicata a inizio anno lo stesso uomo più ricco della storia (il suo patrimonio si aggira intorno ai 110 miliardi di dollari, 73-74 gli arrivano direttamente dal suo pacchetto azionario in Amazon): anche se l'ammontare è molto superiore rispetto a quanto annunciato, nel 2018 l’editore del Washington Post aveva fatto sapere la sua intenzione di vendere ogni anno circa un miliardo di dollari in azioni per finanziare Blue Origin. 

In un’intervista con Business Insider l’imprenditore aveva specificato: “Non vedo in che altro modo io possa mettere in campo risorse finanziarie così ingenti se non convertendo i guadagni sui titoli Amazon in finanziamenti per l’attività dei viaggi spaziali”.

Bezos ha raccontato spesso come a cinque anni d'età rimase "folgorato" dallo sbarco sulla LunaBlue Origi così è una società nata nel 2009 che porta avanti il suo progetto di viaggio nello spazio e di esplorare le risorse e le fonti di energia degli altri pianeti. Partito con un focus sul lancio di razzi, l'azienda ora pianifica i primi voli di turismo spaziale a breve. Ma Bezos, che ama descriversi come un uomo dalle grandi passioni, sulla Luna vuole restarci. “È tempo di tornarci, ma questa volta per restare“, ha rivelato a maggio. 

 

Commenti
    Tags:
    amazonblue origin
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Bill Gates supera Jeff Bezos E' la persona più ricca del pianeta

    Al terzo posto il magnate francese Bernard Arnault

    Bill Gates supera Jeff Bezos
    E' la persona più ricca del pianeta


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    CITIGOe iV la prima auto elettrica di ŠKODA

    CITIGOe iV la prima auto elettrica di ŠKODA

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.