Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Gelati, multa Antitrust alla Unilever (Algida) per ostacolo alla concorrenza

L'Antitrust ha sanzionato con un'ammenda di oltre 60 milioni di euro Unilever Italia Mkt. L'azienda pronta a ricorrere contro la sanzione

Gelati, multa Antitrust alla Unilever (Algida) per ostacolo alla concorrenza
Advertisement

Antitrust: Gelati Algida, multa da oltre 60 mln a Unilever

L'Antitrust ha sanzionato con un'ammenda di oltre 60 milioni di euro Unilever Italia Mkt. Operations per aver posto "in essere un abuso di natura escludente idoneo a ostacolare la crescita dei concorrenti nel mercato del gelato preconfezionato monodose da impulso, nel quale la societa' italiana della multinazionale anglo-olandese detiene una posizione dominante, principalmente attraverso la vendita dei gelati a marchio 'Algida'". Nel corso dell'istruttoria, originata da una segnalazione di un piccolo produttore di ghiaccioli "La Bomba", operante in prevalenza presso gli stabilimenti balneari, sottolinea una nota, l'Autorita' "ha accertato l'adozione da parte di Unilever di una strategia escludente a danno dei concorrenti (sia quelli piccoli che quelli di maggiore dimensione), composta da un ampio utilizzo di clausole di esclusiva merceologica e da una serie articolata di ulteriori condizioni fidelizzanti, strumenti di politica commerciale e condotte complessivamente volti a mantenere, formalmente o sostanzialmente, l'esclusiva delle forniture agli esercizi commerciali che costituiscono la propria clientela, ostacolando, per tale via, la concorrenza sul mercato". Nel mercato del gelato confezionato in singole porzioni e consumato fuori casa, e pertanto relativo a un prodotto tipicamente destinato a un consumo cosiddetto da "impulso", spiega il comunicato, "le politiche di vendita adottate nei confronti degli esercenti assumono un rilievo determinante nell'orientamento delle scelte di consumo finale, fortemente condizionate dall'offerta concretamente disponibile nel luogo ove sorge l'impulso del consumo stesso. Pertanto", afferma l'Antitrust, "le condotte abusive sanzionate, obbligando o incentivando la clientela di Unilever a mantenere in offerta una sola marca di gelato, hanno arrecato un sostanziale pregiudizio alla liberta' di scelta del consumatore finale, limitandone la possibilita' di reperire i gelati offerti dai concorrenti che, per qualita' e gusto, avrebbero potuto essere preferiti a una parte dei gelati Algida.

Antitrust: Unilver, pronti a ricorrere contro sanzione

Unilever Italia "respinge fermamente" le conclusioni cui e' giunta l'Antitrust, che ha sanzionato l'azienda per oltre 60 milioni di euro per abuso di posizione dominante, "a suo avviso derivanti da diversi errori di valutazione da parte dell'Autorita', e annuncia l'intenzione di ricorrere in sede competente". E' quanto si legge in una nota dell'azienda secondo cui "quello del gelato fuori casa e' un mercato altamente competitivo, dove prodotti artigianali e industriali, sfusi e confezionati, rivaleggiano per l'attenzione del consumatore in un contesto frammentato che non ha eguali in Europa. Nel corso dell'indagine", aggiunge il comunicato, "Unilever ha sempre offerto all'Autorita' garante massima apertura e collaborazione presentando ampia documentazione utile a comprendere le dinamiche di mercato e la correttezza delle proprie condotte che non costituiscono una violazione delle norme a tutela della concorrenza nel settore del gelato fuori casa. L'impegno di Unilever per una distribuzione capillare nel circuito out of home", conclude la nota, "risponde alla necessita' di poter soddisfare la domanda, anche in termini di prossimita', dei consumatori che dimostrano di apprezzare, sempre piu', i nostri prodotti". 


In Vetrina

Grande Fratello Vip 2, Luca Onestini e Ivana Mrazova coppia segreta. GF VIP 2 NEWS

In evidenza

Smartphone la “nuova tata” Distraggono i bimbi capricciosi
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Debutto italiano per il nuovo SKODA KODIAQ SCOUT

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.