A- A+
Economia
ArcelorMittal, aziende indotto: se non paga ritiriamo operai

Se domani ArcelorMittal non saldera' le fatture alle ditte dell'indotto-appalto o non ci saranno garanzie in tal senso, le stesse imprese potrebbero ritirare gli operai dai cantieri. E' quanto paventano i sindacati dopo aver appreso da alcuni imprenditori della volonta' di "mettere in libera' i dipendenti" a causa del mancato pagamento delle fatture da parte della multinazionale franco-indiana che vuole lasciare Taranto. Le imprese hanno maturato un credito complessivo intorno ai 60 milioni.

Confindustria Taranto ha convocato per martedi' prossimo le organizzazioni sindacali per affrontare la questione della vertenza indotto-ArcelorMittal. Domani alle 11, invece, nello stabilimento ex Ilva si svolgera' il consiglio di fabbrica dei sindacati metalmeccanici allargato ai delegati delle imprese dell'indotto, per decidere eventuali iniziative di mobilitazione.

Loading...
Commenti
    Tags:
    arcelormittalarcelormittal aziende indottoarcelormittal indotto
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    CAST, spifferati 4 nomi a sorpresa E nella Casa entreranno le MILF...

    GRANDE FRATELLO VIP NEWS

    CAST, spifferati 4 nomi a sorpresa
    E nella Casa entreranno le MILF...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Militem Magnum: la prima novità del 2020

    Militem Magnum: la prima novità del 2020

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.