A- A+
Economia

Appare sempre piu' in bilico la concessione autostradale di Aspi. "Non faremo sconti", afferma il premier Giuseppe Conte, spiegando che "tutti quanti stiamo aspettando la fine di questo procedimento amministrativo, ormai siamo in dirittura d'arrivo". Sulla revoca della concessione sale il pressing di Luigi Di Maio, di tutto il M5S e anche del suo cofondatore e garante Beppe Grillo, che su twitter scrive: "E' tempo di cambiare".

"Si va verso la revoca delle concessioni autostradali, bisogna togliere a questi signori la concessione il prima possibile dopo che hanno preso i nostri soldi per i pedaggi senza fare la manutenzione delle strutture", tuona Di Maio. "Capisco" le esternazioni di Grillo e Di Maio, dichiara a stretto giro il Presidente del Consiglio. Proprio sul blog delle Stelle il movimento ricostruisce la storia della concessione ai Benetton partendo dagli anni '90. "Autostrade Story e' la storia della concessione autostradale ottenuta dai Benetton piu' di 20 anni fa. Una concessione a condizioni di favore senza eguali", viene sottolineato.

"Il post di oggi e' la prima puntata. Con questo e quelli che seguiranno andremo a ripercorrere tutte le fasi che hanno portato alla condizione in cui ci troviamo oggi, che ha consentito al concessionario di ottenere profitti mostruosi a fronte di scarsi investimenti in sicurezza", recita ancora il Blog. E sui mancati investimenti di Autostrade per l'Italia sulla sicurezza, incalza il ministro pentastellato Stefano Patuanelli. "C'e' un'evidenza fattuale che non hanno fatto quello che dovevano fare", sottolinea il titolare del Mise. Sulla rete autostradale "gli investimenti sono fermi, i viadotti vengono chiusi, non e' accettabile", aggiunge, precisando che sulle concessioni autostradali "c'e' un procedimento in corso che si sta avviando a conclusione" e "credo vada portato a termine nell'interesse generale del Paese".

Sull'eventuale revoca della concessione ad Aspi, pero', non c'e' ancora una data ben definita, afferma la ministra Pd dei Trasporti e delle Infrastrutture, Paola de Micheli, specificando che il tema delle concessioni autostradali "non e' una questione politica, ma di difesa". Guardando alla futura gestione delle Autostrade nel complesso, Patuanelli parla di "diversi modelli" che potrebbero essere "applicati in modo sano sui diversi territori". Ed indica come esempio quello di Autovie Venete, definendolo "un modello virtuoso" gestito "al 100% in house".

Ma precisa anche di "non essere favorevole che tutta la gestione di 3.000 chilometri vada ad un unico soggetto", segnalando come possibile soluzione quella di modelli "infraregionali". Intanto Atlantia, la holding dei Benetton a cui fa capo Aspi, si trincera dietro il silenzio ma nel frattempo il titolo cede in Borsa, lasciando sul terreno il 2,4% ed e' maglia nera a Piazza Affari, tornando vicino ai minimi di meta' settembre, quando vennero alla luce i falsi report sullo stato di salute dei viadotti gestiti da Autostrade. L'offensiva pentastellata contro Atlantia ed Aspi infiamma il fronte politico, con la Lega che va all'attacco del leader politico dei 5S.

"Di Maio che tuona contro Autostrade, lo sa che il suo partito si rende complice di un regalo milionario ad altri concessionari"? dichiarano il capogruppo alla Camera, Riccardo Molinari, e il deputato della Lega responsabile nazionale Infrastrutture Edoardo Rixi. "Forse Di Maio non sa o fa finta di non sapere che in queste ore il Mit ha deciso di concedere al gruppo Toto una proroga per il versamento di oltre 100 milioni di euro dovuti ad Anas", sottolineano i due esponenti leghisti, spiegando che "il gruppo Toto e' il concessionario della Strada dei Parchi in Abruzzo, che ha viadotti in condizioni pietose", come - fanno notare Molinari e Rixi - "anche il compagno di partito di Di Maio, Toninelli, aveva piu' volte denunciato" quando era ministro delle Infrastrutture.

Per cui "invece di chiedere maggiore manutenzione al concessionario della A24 in Abruzzo, oggi i 5 Stelle, con l'emendamento al dl Sisma, faranno un bel regalo di Natale a Toto, con una proroga al 2030 per il versamento dei milioni dovuti ad Anas", concludono i due deputati della Lega.

Loading...
Commenti
    Tags:
    autostradebeppe grillo
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Usa choc, Kobe Bryant morto Schianto con il suo elicottero

    'C'era anche la figlia 13enne'

    Usa choc, Kobe Bryant morto
    Schianto con il suo elicottero


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan LEAF NISMO RC debutta in Europa

    Nissan LEAF NISMO RC debutta in Europa

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.