A- A+
Economia
Avio: continua la crescita di ricavi, utili e cassa

Il Consiglio di Amministrazione di Avio S.p.A. ha esaminato e approvato oggi il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato di Avio S.p.A. al 31 dicembre 2018. Avio, Società leader nel settore aerospaziale quotata al segmento STAR di Borsa Italiana, ha chiuso il 2018 con ricavi pari a 388,7 milioni di Euro, in crescita del 13% rispetto all’esercizio precedente esuperiore a quanto previsto dalla Guidance per il 2018 pari a 345-365 milioni di Euro. L’incremento dei ricavi è principalmente attribuibile all’avanzamento del Vega C e alle attività di sviluppo del nuovo motore P120C. L’EBITDA Reported, pari a 42,6 milioni di Euro, mostra una crescita dell’8% rispetto all’esercizio precedente principalmente grazie alla riduzione dei costi non ricorrenti come previsto dalla Guidance per il 2018 ed al miglior assorbimento dei costi fissi in relazione ai maggiori volumi di attività. In crescita anche l’utile netto pari a 25,8 milioni di Euro (+18% rispetto ai 21,8 milioni di Euro del 2017) grazie al miglioramento dell’EBITDA e alla significativa riduzione degli oneri finanziari (0,7 milioni di Euro rispetto a 3,6 milioni di Euro del 2017) derivante dalla nuova struttura di debito del Gruppo i cui benefici economici si sono pienamente materializzati nel 2018. Il portafoglio ordini pari a 877 milioni di Euro al 31 dicembre 2018 è risultato nettamente superiore alle indicazioni di Guidance (700-775 milioni di Euro) beneficiando dell’anticipo di alcuni contratti inizialmente previsti per il 2019.

Tra i principali ordini si evidenzia il contratto firmato nel mese di febbraio 2018, relativo al batch PC per la fornitura dei propulsori a solido per gli ultimi 10 lanciatori Ariane 5 prima dell’avvicendamento con il nuovo lanciatore Ariane 6. Migliora la Posizione Finanziaria Netta a +49,1 milioni di Euro (rispetto ai 41,7 milioni di Euro al 31 dicembre 2017) grazie dell’apporto di cassa conseguente al miglioramento della performance operativa, al contributo dei crediti di imposta per attività di Ricerca e Sviluppo e ad una gestione ottimizzata delle spese capitalizzate (Capex pari a 22,9 milioni di Euro rispetto a 28,6 milioni di Euro del 2017). Si evidenzia inoltre il pagamento dei dividendi nel mese di maggio 2018 nella misura 0,38 Euro ad azione (circa 10 milioni di Euro complessivi). Il Consiglio di Amministrazione ha approvato un ampliamento delle soglie di payout ratio e dividend yield con riferimento alla politica dei dividendi al fine di consentire una maggiore flessibilità e, in ragione dei risultati conseguiti, ha inoltre deliberato di proporre all’Assemblea degli Azionisti prevista per il 29 aprile 2019, la distribuzione di un dividendo pari a 11,5 milioni di Euro (0,44 Euro ad azione). Propone altresì che il dividendo venga messo in pagamento a partire dal 22 maggio 2019, con stacco cedola (cedola n. 3) il 20 maggio 2019 e con data di legittimazione a percepire il dividendo fissata il 21 maggio 2019, ai sensi dell’articolo 83-terdecies del TUF (c.d. record date).

“Il 2018, in crescita a doppia cifra per il terzo anno consecutivo, è stato un anno determinante per la storia della nostra Azienda – ha detto l’Amministratore Delegato di Avio, Giulio Ranzo. Dinamiche di mercato, tecnologia, investimenti e una robusta posizione finanziaria, ci permettono di guardare con fiducia ai prossimi 4-5 anni nei quali mettere a frutto le notevoli opportunità di miglioramento della nostra competitività”. Il 2018 ha registrato il successo di 6 voli di Ariane 5 e 2 di Vega che ha così realizzato il tredicesimo lancio consecutivo (a partire dal volo inaugurale del 2012), consolidando il proprio record mondiale di affidabilità di un nuovo prodotto nel settore dei lanciatori spaziali. Il documento che riassume i principali dati dell’esercizio 2018 sarà messo a disposizione sul sito avio.com nella sezione Investor Relations, a supporto della call con gli analisti finanziari ed investitori programmata per venerdì 15 marzo alle ore 10:30. La relazione finanziaria annuale sarà messa a disposizione in lingua italiana ed inglese secondo i termini di Legge.

Dichiarazione non finanziaria

Contestualmente alla relazione finanziaria annuale al 31 dicembre 2018, il Consiglio di Amministrazione di Avio S.p.A. ha approvato la Dichiarazione Consolidata di carattere non Finanziario relativa all’anno 2018, in linea con l’obbligo previsto dal D.Lgs. 254/2016 per le società quotate.

 

 

Commenti
    Tags:
    avioebitdabilancio avio
    i più visti
    in evidenza
    Sexy autostop: è la nota tennista? Svelato il giallo. ECCO LE FOTO

    Sport

    Sexy autostop: è la nota tennista?
    Svelato il giallo. ECCO LE FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan X-Trail: gamma motori rinnovata

    Nissan X-Trail: gamma motori rinnovata

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.