A- A+
Economia
Banche, Mps cede 455 milioni di crediti deteriorati a Cerberus

Il Monte si libera di altri crediti deteriorati. Monte dei Paschi di Siena ha ceduto unlikey to pay a Cerberus Capital per un valore complessivo di circa 455 milioni. L'operazione si somma a quelle di circa 700 milioni appena realizzate con Illimity Bank e fa salire a un totale di 1,15 miliardi i crediti deteriorati ceduti da Siena in pochi giorni.

L'accordo con Cerberus "ha per oggetto la cessione di inadempienze probabili di titolarita' di Banca Mps e Mps Capital Services e il portafoglio comprende crediti prevalentemente secured vantati verso clientela corporate", spiega in una nota Mps.

"La conclusione di questi accordi rappresenta un ulteriore e significativo passo avanti nel processo di accelerazione del 'derisking' previsto dal Piano di Ristrutturazione 2017-2021 e nel rispetto degli impegni presi con la Commissione Europea", aggiunge la banca toscana. In Borsa, dopo una sospensione in asta di volatilita', nella giornata di diffusione dei conti del primo semestre Monte dei Paschi sale del 6% a 1,4 euro. 

Commenti
    Tags:
    mpscerberusnplcrediti deteriorati
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    FERRAGNI, MANI SUL REGGISENO "COSI' DIMOSTRO CHE HO LE..."

    Katy Perry, sauna bollente

    FERRAGNI, MANI SUL REGGISENO
    "COSI' DIMOSTRO CHE HO LE..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    LEAF si trasforma in TREE per elettrizzare il Natale

    LEAF si trasforma in TREE per elettrizzare il Natale

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.