A- A+
Economia
Banche, Patuelli: "Italia partecipi di più all'Ue o rischia come l'Argentina"

UE: PATUELLI, PIU' RESPONSABILITA' COMUNI O NAZIONALISMI COME ARGENTINA

"La scelta strategica deve essere di partecipare maggiormente all'Unione europea impegnando di più l'Italia nelle responsabilità comuni, anche con un portafoglio economico nella prossima Commissione europea". A indicarlo è il presidente dell'Abi , Antonio Patuelli, nella sua relazione all'assemblea annuale. "Altrimenti l'economia italiana potrebbe finire nei gorghi di un nazionalismo mediterraneo molto simile a quelli sudamericani", avverte Patuelli ricordando che "in questa primavera, in Argentina, il tasso di sconto ha perfino raggiunto il 40% . Con la lira italiana, negli anni Ottanta, il tasso di sconto fu anche del 19%". "Occorre - dice Patuelli- una nuova spinta per un'Unione bancaria con regole identiche, con testi unici di diritto bancario, finanziario, fallimentare e penale dell'economia e con coerenza fra regole contabili e prudenziali". 

BANCHE: PATUELLI, IN ITALIA FORTI CAMBIAMENTI, A BREVE SOLO UN CENTINAIO DI ISTITUTI

In Italia il settore bancario è stato protagonista dei ''più forti cambiamenti d'Europa'': a breve il nostro Paese ''avrà solo un centinaio di gruppi bancari e banche indipendenti'' e ''a dicembre 2017 si sono ridotti a 27mila circa il numero di sportelli, con tendenza a ulteriori diminuzioni mentre crescono gli uffici finanziari''. E' quanto ricorda Antonio Patuelli, presidente dell'Abi, nel corso della sua relazione all'Assemblea annuale dell'associazione. 

Tags:
banchepatuelliargentina
i più visti
in evidenza
Pif, ecco il suo primo romanzo "...che Dio perdona a tutti"

Novità editoriali

Pif, ecco il suo primo romanzo
"...che Dio perdona a tutti"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen Berlingo vent'anni di successi

Citroen Berlingo vent'anni di successi

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.