A- A+
Economia
Bertone Design riparte da Milano: architettura e moda (con un occhio alla Borsa)

twitter @paolofiore

Un piano di investimenti da 6 milioni nel triennio 2014-2016 e l'obiettivo dei 15 milioni di fatturato. Sono gli obiettivi di Bertone Design, che ridisegna un marchio con più di 100 anni di storia. "Per ora il traguardo è crescere e consolidarci, ma non si può escludere lo sbarco in Borsa", dice il neo presidente Aldo Cingolani. Un orizzonte che, però, va oltre il triennio. Piazza Affari può attendere. 

Lo sguardo è rivolto al prodotto: non solo auto, ma hotel, macchinari, droni e una linea di moda uoma di giubotti in pelle. Si chiamerà The Heroes Skin. Si ispirerà agli anni Sessanta-Settanta, decenni d'oro dell'auto Bertone.

Guarda la nuova linea Bertone Design

bertone skin
Per presentare il futuro di Bertone Design, Cingolani ha aperto la sua casa milanese. Dalla capitale lombarda, che sostituisce Torino come sede del gruppo, si guarda soprattutto a Giappone e Cina. Ma la società ha aperto anche una sede a Mosca, e tra qualche mese aprirà a Sofia, Miami, e nuove sedi entro il 2015 anche a Dubai, Jakarta, Astana, San Paolo del Brasile, Liberville (Gabon).
 
 
 

Con la Mazzoni Group, leader mondiale nella produzione di macchinari per l'industria chimico-alimentare (facenti capo ad una holding di Marco Galateri di Genola) progetterà una nuova famiglia di macchinari e corporate. Due i progetti attivi con la Kopron (la società sponsor della nazionale italiana di calcio produce sistemi di copertura tessili) mentre con una storica azienda pesarese la Bertone Design darà vita ad una nuova serie di cucine italiane.

Sono pronti, inoltre i due progetti milanesi legati alla costruzione di un isola/pensilina per la ricarica delle auto elettriche e una serie di nuove coperture di spazi per eventi, mostre e altro nel cosiddetto fuori Expo Milano 2015. All'estero in Spagna è operativa la progettazione di un nuovo showroom di ceramiche per la società Matimex. A Skopje in Macedonia la Bertone Design sarà protagonista nella costruzione di un nuovo campus Fon University internazionale.

In Italia e in Europa la Bertone Design sfrutta un brand di sicuro appeal, muovendosi in un mercato conosciuto e in continua evoluzione. Con la Graniti Fiandre (società del gruppo ceramico Iris) la collaborazione è attiva nella progettazione di showrooms in Italia e all'estero.
 

Negli Stati Uniti, a Miami, farà parte di un progetto connesso con la costruzione di un complesso immobiliare residenziale, chiamato 'Blue Lagoon Village' che prevede 1300 nuovi appartamenti pensati nell'assoluto rispetto dell'ambito naturale. In Giappone a Tokyo è stata ufficializzata la stretta collaborazione tra la Bertone Design ed il Gruppo 'Culture Convenience Club (CCC)' dell'imprenditore Muneaki Masuda (proprietario di oltre 1800 video rental shop bookselling). Nella capitale giapponese il presidente Aldo Cingolani ha chiuso un contratto per la nuova università del Design, mentre a Fukuoka nascerà il primo 'Hotel Bertone'.

 

Tags:
bertone designdesignmoda
in vetrina
Cannabis, anche uno spinello modifica il cervello di un adolescente

Cannabis, anche uno spinello modifica il cervello di un adolescente

i più visti
in evidenza
Isola dei Famosi nel 'pallone' Ecco le figlie di Mihajlovic. E poi..

Cast, le news

Isola dei Famosi nel 'pallone'
Ecco le figlie di Mihajlovic. E poi..


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mazda aggiorna il SUV CX-5

Mazda aggiorna il SUV CX-5


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.