A- A+
Economia
Borsa, Leonardo top da novembre: +13,23% grazie a conti meglio di attese

Borsa: Leonardo +10%, top da novembre grazie a conti meglio di attese 

Leonardo superstar della giornata a Piazza Affari, col titolo che chiude con un progresso del 13,23%. A riaccendere i riflettori su Leonardo sono conti 2018 migliori delle attese che hanno portato alcuni broker a rivedere al rialzo giudizi e target price sul titolo. Il gruppo aerospaziale ha riportato un utile netto di 510 milioni di euro (+83% e sopra il consensus di 342 milioni) e un ebita di 1,13 miliardi (1,091 miliardi il consensus) su ricavi in crescita del 5% a 12,4 miliardi (11,8 miliardi il consensus) grazie alla spinta degli elicotteri e dell'elettronica. La guidance 2019 indica i ricavi nel range 12,5-13 miliardi, l'ebita tra 1,175 e 1,225 e il flusso di cassa operativo intorno ai 200 milioni.

Per il 2019, inoltre, Leonardo prevede 1,17-1,22 miliardi di euro di Ebitda a fronte di ricavi tra 12,5 e 13 miliardi di euro e non intende vendere le attività negli Stati Uniti né fondersi con Fincantieri come precisato dallo stesso Alessandro Profumo in un’intervista al Sole 24 Ore.

Per gli analisti c’è ancora spazio per salire. Secondo Mediobanca Securities (che raccomanda "outperform" con target a 12 euro), il recupero in corso dell'elicotteristica e' alla base delle prospettive di risalita del titolo che, prima di oggi, scontava un ritardo del 16% in Borsa rispetto all'andamento del settore aerospazio&difesa. Equita Sim sottolinea come anche la guidance fornita dal management sia superiore alle previsioni e come le indicazioni aumentino la visibilita' sulla crescita dei ricavi e sul raggiungimento al 2020 di un ritorno sulle vendite (rapporto tra ricavi e ebita, ndr) al 10%. Gli analisti di Deutsche Bank evidenziano la forte performance del segmento elicotteri nel IV trimestre con ricavi per 1,154 miliardi e un ebita di 142 milioni per un ritorno sulle vendite superiore al 12%. Ubs definisce incoraggiante la guidance sui flussi di cassa e aspetta indicazioni, dalla conference call in corso, sulle prospettive dell'elicotteristica, sulla performance di Drs e sul tema dei costi. Infine, Profumo ha escluso la necessita' di interventi sul capitale sottolineando il fatto che il miglioramento della generazione di cassa permettera' di ridurre l'indebitamento. L'outlook 2019 sull'indebitamento e' di 2,8 miliardi includendo gli effetti Ifrs 16. 

Commenti
    Tags:
    economialeonardoborsaleonardo quota borsaleonardo piazza affari
    i più visti
    in evidenza
    Lampedusa contro le sigarette Stop al fumo in spiaggia

    Cronache

    Lampedusa contro le sigarette
    Stop al fumo in spiaggia


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Enel X,Nissan e RSE avviano la prima sperimentazione Vehicle to Grid

    Enel X,Nissan e RSE avviano la prima sperimentazione Vehicle to Grid

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.