A- A+
Economia
Borsa, quant'è costata la bozza. Vanno in fumo 13 miliardi. 5 per le banche
Foto LaPresse

"Le banche del listino principale di Piazza Affari hanno perso circa 5 miliardi di capitalizzazione di mercato. Mentre l'intero Footsie-Mib, con tutte le 40 blue chip, ha briciato circa 13 miliardi di euro". La stima è di Vincenzo Longo, analista di Ig Italia contattato da Affaritaliani.it al termine della seduta di Borsa, seduta che ha chiuso con un bilancio pesantemente negativo (-2,32%, a quota 23.734). L'esperto quantifica quindi "l'effetto politico della diffusione della bozza del programma di governo M5S-Lega" (che è stata poi definita "superata" dalle due forze parlamentari, ndr) sul listino milanese che è stata l'unica Borsa a chiudere in rosso in Europa.  Parigi ha guadagnato lo 0,26%, Francoforte lo 0,20%, mentre Londra è avanza dello 0,15%.

La politica italiana ha tenuto quindi gli investitori sulla difensiva. Certo, la bozza di accordo tra Lega e M5S circolata ieri, quei 250 miliardi di Btp nel bilancio della Bce che secondo Matteo Salvini e Luigi Di Maio sarebbero da stracciare per tagliare il debito pubblico italiani, è stata archiviata, ma sul mercato il fatto che le due forze che fino a ieri giuravano di aver accantonato l'euroscetticismo e che invece hanno fatto dietrofront ha creato tensioni in Borsa e sul mercato secondario dei titoli di Stato. A Piazza Affari le banche in rosso hanno zavorrato l'intero listino: BancoBpm ha lasciato sul terreno il 5,51%, Finecobank il 5,3% e la solidissima Unicredit il 4,64%.

Il motivo sono gli oltre 100 miliardi di Btp presenti negli attivi degli istituti di credito tricolore che in caso di operazioni di ristrutturazione sul debito italiano (quello ipotizzato dalla bozza di contratto di programma M5S-Lega è un “default interno”) verrebbero intaccati.

Angela Merkel
 

Il tutto, mentre in Germania la Cancelliera Angela Merkel ha annunciato che Berlino intende portare il rapporto debito/Pil sotto il 60% nella legislatura, quindi sotto il target fissato da Maastricht, rispettando i parametri europei.

Intanto, Moody's, per bocca del suo responsabile dei rating sovrani Dietmar Hornung, ha fatto sapere di guardare agli sviluppi politici in atto in Italia per valutare il merito sul credito del Paese.

Moody's è l'unica agenzia di rating ad avere un outlook negativo sull'Italia. Un downgrade alzerebbe il costo del debito per l'Italia.

Mentre i tempi si allungano rispetto ancora e l'Europa richiama l'Italia sul rispetto del Patto di stabilità, riprende a risalire lo spread Btp-Bund che chiude a 147 punti base (dai 130 della chiusura di ieri sera), col tasso sul decennale del Tesoro in  rialzo sopra il 2% (al 2,09%): i massimi da metà gennaio.

In sofferenza soprattutto il comparto bancario, bene gli energetici dopo il nuovo balzo del petrolio con la benzina ai massimi dal 2015. Fra i titoli del listino milanese, con il segno positivo fra i maggiori rialzi Saipem che guadagna 12,2 punti, ma in rialzo anche Tenaris, Moncler, Ferragamo e Luxottica. Fra i segni meno, invece, in calo Finecobank che cede 5,4 punti percentuali, ma in ribasso anche BancoBpm, Mediaset, Unicredit e Banca Mediolanum

Seduta in calo per l'euro sul mercato valutario. La moneta unica passa di mano a 1,1830 dollari rispetto alla chiusura di ieri a 1,1860 dollari. Il biglietto verde, sostenuto dal buon andamento dei consumi negli Stati Uniti e dell'aumento dei tassi di interesse sul mercato del debito Usa, è al top sull'euro dalla fine del 2017.

Infine, per le materie prime tornano in calo i prezzi del petrolio sui mercati asiatici dopo la stima dell'Api di un aumento delle scorte di greggio negli Stati Uniti a 3,4 milioni di barili, ma le tensioni geopolitiche hanno continuato a sostenere i costi. Negli scambi elettronici in Asia, il barile di Wti con consegna a giugno scende di 19 cent ma resta comunque sopra i 71 dollari a 71,12. Il barile di Brent, con consegna a luglio, perde 17 cent a 78,26 dollari.

Tags:
banchebozza programma m5s legadefault internobtp bcetaglio debito italiano bcem5s lega contratto banche btp bce

in vetrina
SILVIA PROVVEDI LATO B E TOPLESS. Belen, Cecilia Rodriguez, Canalis... Gallery

SILVIA PROVVEDI LATO B E TOPLESS. Belen, Cecilia Rodriguez, Canalis... Gallery

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Conte visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Conte visto dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
51° Rallye Elba, Paolo Andreucci e Anna Andreussi trionfano all'Elba

51° Rallye Elba, Paolo Andreucci e Anna Andreussi trionfano all'Elba

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.