A- A+
Economia
Carige tratta la cessione della sua quota in Bankitalia

Svolta nel capitale di Banca Carige. L'istituto genovese starebbe infatti trattando la cessione del 4% del capitale posseduto in Banca d’Italia. La banca ligure, al centro di vari movimenti all'interno del proprio cda, avrebbe una trattativa già in fase avanzata per la vendita e diversi intermediari finanziari risulterebbero interessati alla quota.

La quota è iscritta a bilancio cocon un valore pari a 302 milioni di euro. Del resto, scrive MF, con il suo rendimento del 4-4,5% la partecipazione è tra quelle di maggiore liquidabilità nell’attivo della banca. Trovare nuovo capitale rimane una priorità fondamentale per Carige, che entro il mese di settembre - secondo il quotidiano - potrebbe mettere in atto diverse mosse per rafforzare i requisiti patrimoniali.

Tags:
carigebanca d'italiabce

i più visti
in evidenza
Las Vegas rompe il tabù Primo museo sulla cannabis

Costume

Las Vegas rompe il tabù
Primo museo sulla cannabis

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X4, il SAV coupè dal carattere sportivo

Nuova BMW X4, il SAV coupè dal carattere sportivo

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.