A- A+
Economia
Cassa Dottori Commercialisti: bilancio record e investimenti in economia reale
Walter Anedda, presidente di CNPADC, la Cassa nazionale di previdenza e assistenza dei dottori commercialisti, e Giuliano Poletti, ministro del Lavoro, al Forum CNPADC.

Cassa Dottori Commercialisti: bilancio con utili record e nuovi investimenti in economia reale. Le parole di Walter Anedda, presidente di CNPADC, la Cassa nazionale di previdenza e assistenza dei dottori commercialisti

 

Aria nuova al Forum della Cassa dei Dottori Commercialisti, che ieri ha chiuso il bilancio 2017 con oltre 600  milioni di utile. Il tema al centro dell'attenzione è stato infatti quello degli investimenti delle casse nell' economia reale. “È la prima volta che il nostro forum focalizza l'attenzione soprattutto sulla parte finanziaria delle Casse e non più solo sulla parte previdenziale. Se fino a poCasse in aiuto alle attività d'impresa. co tempo fa il binomio che contraddistingueva le nostre riunioni era previdenza e assistenza piuttosto che equità intergenerazionale e sostenibilità del sistema, oggi il filo conduttore è stato il binomio previdenza finanza, ovvero ruolo delle Casse in aiuto all'attività d'impresa. Oggi è emersa una voglia di una maggiore partecipazione degli enti di previdenza nell'aiutare l'economia reale del Paese” dice il presidente di CNPADC, la Cassa nazionale di previdenza e assistenza dei dottori commercialisti, Walter Anedda.

 

Cassa Dottori Commercialisti: bilancio con utili record e nuovi investimenti in economia reale. Le parole di Giuliano Poletti, ministro del Lavoro

 

 

Il ministro del Lavoro Poletti è stato salutato dal presidente di CNPADC Anedda, che ha pubblicamente apprezzato il fatto che ha dato sempre prova di grande disponibilità: “Siamo in un momento istituzionale peculiare, ma sono figlio di una famiglia di contadini, mio padre mi diceva: quando è ora di piantare pianta, non chiederti chi raccoglierà il frutto, altrimento oggi non avremmo nulla da raccogliere. Finchè avrò questo ruolo di ministro lo utilizzerò al meglio delle mie possibilità. I dati del bilancio CNPADC sono molto positivi da molti punti di vista, ci confermano lo stato di salute positivo della cassa, molto importante anche per noi. Si deve trovare un buon equilibrio negli investimenti tra rischio e rendimenti, le casse hanno un patrimonio importante che propone un 'opportunità. Il Paese ha bisogno di allargare la platea di investitori, il peso della dimensione bancaria resta eccessivo, se c'è pluralismo di investitori è un fatto positivo, se sono in grado di farlo con una buona ìgovernance e buone competenze, perché fare scelte in questo campo non è per nulla semplice. Gli investimenti in infrastruttura hanno tempi lunghi e rendimenti bassi, ma se le Casse hanno un'ottica di lungo periodo, quando il pubblico non è in grado di affrontare direttamente questi investimenti allora azioni di responsabilità da parte loro possono essere molto utili. E c'è bisogno di un colpo di acceleratore, è un tema che è sul tavolo da un po' di tempo. Ogni tanto si deve decidere prendere una decisione” ha detto Poletti.

 

Cassa Dottori Commercialisti: bilancio con utili record e nuovi investimenti in economia reale. Le parole di Domenico Arcuri, ad Invitalia

 

 

L'amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri ha affrontato il tema della difficoltà nel trovare lavoro per i giovani e dei contributi oggi disponibili per le nuove aziende: “Mio padre il lavoro lo trovava, io lo dovevo cercare, i miei figli se lo devono inventare. Sono importanti iniziative come quella dell'incentivo Responsud, inanziato dal Governo con 1,25 mld per la nascita di microimprese in 8 regioni meridionali, di giovani con meno di 36 anni. Le banche danno una quota di finanziamento su cui noi paghiamo gli interessi e apponiamo una garanzia di Stato, se va male ripianiamo noi. In 2 mesi 9500 giovani hanno chiesto di aprire la loro piccola impresa”.

 

Cassa Dottori Commercialisti: bilancio con utili record e nuovi investimenti in economia reale. Le parole di Alberto Oliveti, presidente Adepp, associazione enti previdenziali privati

 

 

“Ho l'onore di rappresentare 20 casse, un milione e mezzo di professionisti della conoscenza che si impegnano e possono essere una direttrice importante dell'economia del Paese. Abbiamo ben presente qual è il nostro ruolo: amministrare correttamente i contributi obbligatori e fornire adeguate prestazioni, sostenere la formazione e la qualità del lavoro in un Paese in cui il cambiamento incide profondamente. Stiamo cercando di valutare le potenzialità di investimenti nuovi come quelli in private capital, investimenti alternativi e soprattutto infrastrutturali,ma non possiamo dimenticare il nostro ruolo istituzionale” ha detto Alberto Oliveti, presidente Adepp, associazione enti previdenziali privati.

Tags:
cassa dottori commercialisticnpadccnpadc walter aneddaforum cnpadc walter anedda giuliano poletti
in vetrina
Marianna Aprile come il premio Nobel Esther Duflo: separate alla nascita

Marianna Aprile come il premio Nobel Esther Duflo: separate alla nascita

i più visti
in evidenza
JENNIFER LOPEZ NUDA LANCIA 'BAILA CONMIGO

Le foto delle Vip

JENNIFER LOPEZ NUDA LANCIA 'BAILA CONMIGO


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fantic Motor presenta un concept davvero… ISSIMO

Fantic Motor presenta un concept davvero… ISSIMO


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.