A- A+
Economia

Un matrimonio che farebbe nascere il secondo colosso bancario europeo dopo la francese Bnp e permetterebbe ai due istituti tedeschi di mettersi a riparo dai colpi di coda delle loro lunghe crisi. Dopo le indicazioni dei giorni scorsi diffuse dal ministro delle Finanze Olaf Scholz, nelle scorse ore è arrivata l’ufficialità all’inizio dei contatti direttamente dai board di deutsche Bank e Commerzbank. Deutsche Bank ha parlato di colloqui per una fusione, ma con un finale aperto.

Ora i sindacati sono però in allarme. Secondo quanto scrive La Repubblica sarebbero già pronti trentamila tagli al personale. Una prospettiva che potrebbe spingere i rappresentanti dei lavoratori a votare contro il via libera. L’altra incognita riguarda il via libera che la fusione dovrà chiedere alla Vigilanza europea e a quella tedesca. 

Intanto, fronte tlc, i francesi di Vivendi starebbero tentando di aprire un canale di dialogo con la Cdp, con la quale non hanno alcun interesse a scontrarsi tramite la figura dell'ex presidente Bassanini. Nell’assemblea dei soci fissata per il prossimo 29 marzo, però, la Cassa Depositi e Prestiti dovrebbe votare per l'attuale assetto gestionale.

Commenti
    Tags:
    commerzbankdeutsche bankmerkel
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Sanremo Young va in pensione Cancellato il talent della Clerici

    Rai

    Sanremo Young va in pensione
    Cancellato il talent della Clerici


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arriva nelle concessionarie italiane la Jeep Wrangler 1941 by Mopar

    Arriva nelle concessionarie italiane la Jeep Wrangler 1941 by Mopar

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.