A- A+
Economia

Un matrimonio che farebbe nascere il secondo colosso bancario europeo dopo la francese Bnp e permetterebbe ai due istituti tedeschi di mettersi a riparo dai colpi di coda delle loro lunghe crisi. Dopo le indicazioni dei giorni scorsi diffuse dal ministro delle Finanze Olaf Scholz, nelle scorse ore è arrivata l’ufficialità all’inizio dei contatti direttamente dai board di deutsche Bank e Commerzbank. Deutsche Bank ha parlato di colloqui per una fusione, ma con un finale aperto.

Ora i sindacati sono però in allarme. Secondo quanto scrive La Repubblica sarebbero già pronti trentamila tagli al personale. Una prospettiva che potrebbe spingere i rappresentanti dei lavoratori a votare contro il via libera. L’altra incognita riguarda il via libera che la fusione dovrà chiedere alla Vigilanza europea e a quella tedesca. 

Intanto, fronte tlc, i francesi di Vivendi starebbero tentando di aprire un canale di dialogo con la Cdp, con la quale non hanno alcun interesse a scontrarsi tramite la figura dell'ex presidente Bassanini. Nell’assemblea dei soci fissata per il prossimo 29 marzo, però, la Cassa Depositi e Prestiti dovrebbe votare per l'attuale assetto gestionale.

Commenti
    Tags:
    commerzbankdeutsche bankmerkel
    i più visti
    in evidenza
    Stati Uniti e Cina litigano sul 5G Ma Huawei lavora già al 6G

    Guerra fredda tech

    Stati Uniti e Cina litigano sul 5G
    Ma Huawei lavora già al 6G


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan Juke, svelate le foto della seconda generazione in arrivo a settembre

    Nissan Juke, svelate le foto della seconda generazione in arrivo a settembre

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.