A- A+
Economia
Credito Valtellinese, Lovaglio verso il vertice? Rumors
Credito Valtellinese

Si respira aria di nuovo ribaltone nel Credito Valtellinese. Oggetto di questo ventilato cambio al vertice  sarebbe Mauro Selvetti, amministratore delegato e direttore generale della banca, sotto la lente dei numerosi fondi esteri che controllano la banca insieme al finanziere francese Dumon.

Secondo i rumors,  in pole position per la successione ci sarebbe Luigi Lovaglio, che secondo Sole 24 Ore sarebbe sponsorizzato dalla Algebris di Davide Serra, che lo ha suggerito a un Dumont ignaro delle dinamiche bancarie italiane. La scelta sarà di gran rilievo perché entro pochi mesi l’istituto valtellinese dovrà presentare il suo piano e chi lo annuncerà al mercato sarà il manager che lo porterà avanti. 

Commenti
    Tags:
    crevalbanchealgebris
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Chiara Ferragni senza reggiseno Nude look intrigante. Le foto

    Belen, Giulia de Lellis e... Gallery

    Chiara Ferragni senza reggiseno
    Nude look intrigante. Le foto


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Suzuki JIMNY, al fianco dell'Ama dei Carabinieri

    Suzuki JIMNY, al fianco dell'Ama dei Carabinieri

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.