A- A+
Economia
Creval al centro del risiko bancario. Il mercato scommette sul Credit Agricole

Il risiko bancario riaccende l'appeal speculativo del titolo Creval. Chiusura di settimana all'insegna degli acquisti infatti per le azioni della banca valtellinese, che guadagnano il 4, titoli scambiati a 0,073 euro l'una. Intenso anche il numero degli scambi con oltre 18 milioni di pezzi già passati di mano contro una media giornaliera nell'ultimo mese di 28,7 milioni.

Gli analisti si concentrano in queste ore sulle parole del chief financial officer di Credit Agricole che non ha escluso operazioni di M&A in Italia. Nel corso di una conferenza, infatti, il manager non ha escluso che l'istituto francese possa considerare operazioni di M&A "soprattutto in Italia, Polonia e asset management", specificando però che "la banca non vuol avere che fare con gli Npl".

Gli analisti di Equita ricordano come a luglio 2018 Credit Agricole aveva acquisito il 5% del Creval e queste dichiarazioni "potrebbero far aumentare l'appeal speculativo sul titolo". Senza dimenticare che, dopo la cessione da 800 milioni di crediti deteriorati prevista per la prima parte del 2020, l'Npe ratio di Creval "dovrebbe scendere in area 7%".

Loading...
Commenti
    Tags:
    crevalcredit agricole
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    7 donne su 10 fingono l’orgasmo Uomini, stress da prestazione

    Sondaggio di JOYclub

    7 donne su 10 fingono l’orgasmo
    Uomini, stress da prestazione


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan GT-R50 by Italdesign, prodotta in soli 50 esemplari

    Nissan GT-R50 by Italdesign, prodotta in soli 50 esemplari

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.