A- A+
Economia
Criptovalute, Bitcoin: prezzi pronti per ripartire verso l'alto

C’è qualcosa di nuovo oggi nell’aria, o meglio, nel settore delle crypto. Il bitcoin ha rialzato la testa. Dopo mesi di prezzi in ribasso alternati a fasi di sonnolenza e torpore, avendo rischiato un paio di volte il tracollo, da qualche giorno la più capitalizzata tra tutte le altcoin ha iniziato a mandare segnali incoraggianti ai tanti investitori che attendono una nuova fase ascendente per precipitarsi a comprare. Bene, analizziamo in dettaglio perché lo scenario del bitcoin potrebbe presto volgere al bel tempo.

La notizia incoraggiante dalla quale partire è che i prezzi del bitcoin sono ritornati a metà luglio sopra i 7mila dollari dopo esservi scesi sotto nella seduta del 10 giugno. Una soglia psicologicamente importante non tanto in valore assoluto quanto perché gli ultimi balzi hanno permesso ai prezzi di rompere al rialzo la trendline ribassista che teneva sotto pressione le quotazioni dall’inizio dell’anno (vedi immagine sotto).

AI   art 16 analisi Bitcoin
 

Come scritto sopra non è tanto importante il ritorno oltre i 7mila ma come questo ritorno è avvenuto. Quindi faccio un breve riassunto delle puntate precedenti. Al primo forte calo della seconda metà di dicembre 2017, dopo il massimo assoluto, i prezzi del bitcoin ad inizio 2018 hanno ripreso la via ribassista dopo un breve recupero di fine anno. Il 6 febbraio hanno toccato un minimo assoluto a 6mila e questa soglia ha tenuto anche durante la pressione ribassista della prima metà di aprile. Ma è stata violata nella seconda parte di giugno, quando i prezzi sono scesi sotto i 6mila dollari, facendo temere il peggio, ovvero una nuova fase di ribasso, che non c’è stata.

Anche se violata l’area di 6mila dollari ha retto e i prezzi lentamente hanno recuperato, e questo è un ottimo segnale. Ad inizio di luglio, proseguendo nel recupero, le quotazioni hanno violato la trendline ribassista, inviando al mercato un altro segnale positivo. Il terzo segnale positivo sono le sedute del 16 e 17 luglio. In questi due giorni i prezzi hanno messo a segno due sedute fortemente rialziste con un forte incremento della volatilità, dopo che questa si era molto ridotta nelle settimane precedenti. E se si guarda al grafico storico dei prezzi del bitcoin si nota come spesso una fase di rialzo sia nata con una o più sedute fortemente rialziste (Larry Williams le chiamerebbe wide range) di reazione a una fase ribassista. E questo scenario si sta verificando proprio con le sedute di metà luglio.

La fase nuova rialzista sarà confermata con il superamento di area 7.800/8.000 dollari. In quel caso i prezzi avranno come obiettivo area 9.900/10.000

Sono Lorenzo Masini
Giornalista, docente universitario, formatore, analista finanziario ed esperto in cryptovaluteHo scritto una guida semplice per introdurti nel mondo delle cryptovalute e farti scoprire le grandi opportunità che offrono. Per riceverla mi puoi scrivere a: info@lorenzomasini.it

Tags:
criptovalutecryptovalutebitcoin

i più visti
in evidenza
"Dogman" candidato dell'Italia Garrone in corsa per l'Oscar 2019

Spettacoli

"Dogman" candidato dell'Italia
Garrone in corsa per l'Oscar 2019

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Il Motor Show cambia e diventa Motor Show Festival

Il Motor Show cambia e diventa Motor Show Festival

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.