A- A+
Economia
Debito pubblico, nuovo record a febbraio: sale a 2.363,685 miliardi

Nuovo record per il debito pubblico italiano a febbraio che, seppur di poco, ha superato i 2.363,496 miliardi di gennaio: 2.363,685 miliardi. Se si guarda a quel che succedeva un anno prima, il monte del debito era 2.293,616 miliardi. Su base annua, quindi, l'aumento è di 70 miliardi. E' quanto evidenzia la Banca d'Italia nel Supplemento al Bollettino statistico "Finanza pubblica, fabbisogno e debito”.

Per quanto riguarda il debito in mano agli investitori esteri, l'ultimo dato disponibile di gennaio si attesta a 702,813 miliardi di euro, in leggera ripresa da 681,892 miliardi di dicembre, ma ancora lontano dal picco di 774,905 miliardi nell'aprile 2018. La parte di titoli, verosimilmente Btp e altri titoli di Stato, ammontava a gennaio a 650 miliardi, anche in questo caso in ripresa dai 630 del mese precedente. Per quanto riguarda i dati annuali, rispetto ai dati diffusi lo scorso 15 marzo, il debito è stato rivisto questa mattina al rialzo di 0,8 miliardi nel 2016, 5,5 miliardi nel 2017 e 5,3 miliardi nel 2018, nelle stime di Banca d'Italia.

"Le revisioni riflettono principalmente l'ampliamento del perimetro delle Amministrazioni pubbliche definito dall'Istat in accordo con l'Eurostat", spiega Bankitalia. Il riferimento è al nuovo conteggio del novero delle Pa, che già nei giorni scorsi aveva fatto scattare delle rivisitazioni dei recenti numeri di finanza pubblica sia da parte dell'Istat che della stessa Banca centrale.

Oggi viene approfondito il capitolo proprio sul debito. Sono entrate alcune società nel perimetro del Pubblico, per cui il loro debito è debito di tutto il Paese. Ecco chi: dal 2016 Concessioni autostradali venete; dal 2017 Rete ferroviaria Italiana, FerrovieNord, Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa (Invitalia), Cassa del Trentino, Finanziaria per lo sviluppo della Lombardia, Finanziaria regionale abruzzese, Finpiemonte, Finanziaria regionale Valle d'Aosta, Acquirente Unico e Ricerca sul sistema energetico.

Ecco dunque che, con il nuovo perimetro della Pa, il debito delle Amministrazioni pubbliche al 31 dicembre del 2018 ammonta a 2.322 miliardi, pari al 132,2 per cento del Pil; alla fine del 2017 il debito risulta pari a 2.269 miliardi (131,4% del Pil).

Commenti
    Tags:
    debito pubblicobollettino banca d'italiarecord debito pubblico febbraiodebito pubblico italianodebito pubblico febbraio 2019record debito pubblico italianorecord debito pubblico
    i più visti
    in evidenza
    Federica Pellegrini: lato b da urlo. FOTO

    Sport

    Federica Pellegrini: lato b da urlo. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan Micra: ora disponibile anche nell’esclusiva versione GPL

    Nissan Micra: ora disponibile anche nell’esclusiva versione GPL

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.