A- A+
Economia
Elezioni europee 2019, populisti sopra il 30%? Vendere euro e azioni

Populisti sopra il 30%? Vendere euro ed azioni. In un report intitolato "Per una volta le elezioni europee sono davvero importanti per i mercati", pubblicato alla vigilia della scadenza elettorale per il rinnovo del parlamento di Bruxelles, gli analisti di State Street Global Advisors avvertono gli investitori dal rischio sorpresa per quanto riguarda i partiti non-tradizionali, risultato sorpresa dalle urne che diventerebbe shock nel caso queste formazioni tutte assieme superassero il 30% dei consensi. 

macron merkel orban di maio
 

"Rispetto alle elezioni europee, attualmente i mercati stanno prezzando la possibilità che i partiti anti-mainstream si aggiudichino circa il 30% dei seggi. Tuttavia - scrivono gli analisti di State Street Global Advisors - se superassero i sondaggi e ottenessero più di un terzo dei seggi, l'impatto in termini procedurali non sarebbe pienamente evidente. Ciò peggiorerebbe significativamente il contesto politico e ridurrebbe la probabilità di attuazione delle riforme necessarie per l'Eurozona".  

Quanto all'esito del voto, si legge nel report, "qualsiasi deviazione importante verso l'alto o verso il basso è suscettibile di generare una modifica significativa dei prezzi, in particolare del tasso di cambio dell'euro - rispetto alle valute non europee del G10 - semplicemente sulla base del sentiment".

Marine Le Pen 02
La leader del Rassemblement National, Marine Le Pen
(foto Victor Venturelli)

A seconda delle implicazioni delle elezioni per la presidenza della Bce, l'euro "potrebbe muoversi più nettamente" ed "analogamente è probabile che le obbligazioni sovrane rispondano al sentiment generale e a qualsiasi cambiamento nell'orizzonte di politica monetaria. Infine, anche le azioni europee fortemente influenzate dalla politica, come quelle delle banche italiane, potrebbero essere molto sensibili a qualsiasi rivalutazione del contesto".

Questo perchè il valore di queste azioni "aumenterebbe se i partiti tradizionali superassero le previsioni o al contrario diminuirebbe se i risultati fossero inferiori alle aspettative".

Tirando le somme, conclude State Street, 'se queste elezioni cementassero l'aumento del populismo nell'Ue, come previsto, è probabile che questo ulteriore livello di incertezza si ripercuoterà sui calcoli a più lungo termine degli investitori sulla futura crescita europea e sulla sopravvivenza della zona euro".

twitter11@andreadeugeni

Commenti
    Tags:
    mercatielezioni europee 2019europee 2019voto elezioni europee 2019
    i più visti
    in evidenza
    Raffaella Fico, tacchi a spillo ... e lato B da urlo. LE FOTO

    Pedron topless. Gallery delle Vip

    Raffaella Fico, tacchi a spillo
    ... e lato B da urlo. LE FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford: svelata la nuova Puma Titanium X

    Ford: svelata la nuova Puma Titanium X

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.