A- A+
Economia
Elkann fa meno profitti nel 2016.Ma Exor vale di più grazie a Cnh-Fca-Ferrrari

Exor chiude il 2016 con un calo dell'utile ma vede il Nav (net asset value) crescere e quindi conferma lo stesso dividendo pagato l'anno scorso. Nello specifico la holding della famiglia Agnelli ha archiviato l'anno con un Nat di 14,642 miliardi di dollari, in crescita del 9,6% dai 13,255 miliardi del 2015, mentre l'utile consolidato è passato da 744,5 a 588,6 milioni di euro per effetto di minori plusvalenze da cessioni, ad una maggior imposizione fiscale, ad un aumento degli oneri finanziari. Al 31 dicembre 2016 la posizione finanziaria netta del Sistema Holdings e' negativa per 3,424 miliardi, a fronte del saldo positivo per 1,336 miliardi di un anno prima per colpa degli investimenti effettuati per un ammontare complessivo di 5.519,4 milioni (di cui 5.415,5 milioni relativi all'acquisizione di PartnerRe), parzialmente compensati da vendite e rimborsi di attivita' finanziarie (+794,8 milioni) di cui 474,7 milioni relativi a Almacantar Group.

Exor, il cui consiglio di amministrazione ha quindi deciso di proporre il pagamento di un dividendo stabile a 0,35 euro per azione, con pagamento dal 21 giugno prossimo, prevede di chiudere il 2017 in utile anche alla luce dell'ottimismo espresso sull'andamento delle controllate più importanti dal presidente e amministratore delegato John Elkann. Il capostipite della famiglia Agnelli, nella consueta lettera inviata agli azionisti in vista dell'assemblea di approvazione del bilancio d'esercizio, ha innanzitutto sottolineato come Nav per azione sia "cresciuto del 9,6% nel 2016, una performance superiore del 4,3% rispetto a quella dell'indice MSCI World denominato in dollari (il nostro benchmark)", anche grazie al contributo positivo delle societa' quotate, a partire da "Cnh, il cui valore azionario e' aumentato del 25,5%, e da Ferrari, il cui valore azionario e' aumentato del 23,5%".

Quindi e' passato a parlare del grande investimento perfezionato un anno fa circa, l'acquisizione di PartnerRe, che, tra l'altro, ha gia' consentito di migliorare "significativamente" il flusso di dividendi in entrata "con un aumento del flusso di cassa ordinario netto di circa 6 volte rispetto all'anno precedente". La compagnia e' inoltre "passata dall'essere considerata preda di una possibile acquisizione al diventare un partner in grado di attrarre altre imprese di riassicurazione. Il miglior esempio di questo e' Aurigen, uno degli ultimi business di rilievo di riassicurazione Vita rimasti in Nord America, praticamente senza sovrapposizioni di clienti o di business con PartnerRe", scrive Elkann ricordando non solo i dati di bilancio della compagnia riassicurativa statunitense ma anche le recenti allocazioni di capitale nel settore immobiliare, come un progetto di sviluppo a Long Island City, New York, al fianco di Tishman Speyer, gia' partner degli Agnelli nell'acquisizione del Rockefeller Center.

Il maggior contributo alla crescita del Nav e' comunque arrivato dal settore automobilistico e per la precisione da "Cnh, Fca e Ferrari, le tre societa' forti e globali che sono emerse dalla trasformazione di un travagliato conglomerato italiano come Fiat SpA, grazie al talento unico di Sergio Marchionne. Il risultato di questa trasformazione e' evidente nel valore combinato di queste aziende che si e' moltiplicato di quasi sette volte tra il 1* marzo 2009 - quando Exor e' stata creata - e il 31 dicembre 2016". Se dell'amata Juventus sottolinea "il futuro brillante" e i risultati di bilancio e sportivi raggiunti l'anno scorso, Elkann riserva un passaggio corposo della lettera ad un'altra sua passione, l'editoria. Il numero uno di Exor sottolinea innanzitutto "l'operazione per integrare Itedi" con il Gruppo Editoriale L'Espresso della Famiglia De Benedetti", che creera' "Gedi, il leader italiano nel settore dell'informazione, nonche' uno dei piu' grandi in Europa, guidato da una manager di grande talento come Monica Mondardini".

(Segue...)

Tags:
exoragnellijohn elkann exorconti 2016 exor

in vetrina
Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

i più visti
in evidenza
Nuovo testo per il "Padre Nostro" Cambia il passo sulla tentazione

Chiesa

Nuovo testo per il "Padre Nostro"
Cambia il passo sulla tentazione

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercedes Classe E All-Terrain 4x4 al quadrato un esemplare unico

Mercedes Classe E All-Terrain 4x4 al quadrato un esemplare unico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.