A- A+
Economia
Eni, ok al bilancio con 4,12 mld di utile e 0,83 euro di dividendo

 

Il Consiglio di Amministrazione ha approvato il bilancio consolidato e il progetto di bilancio di esercizio di Eni per il 2018 che chiudono rispettivamente con l'utile netto di 4.126 milioni e di 3.173 milioni, confermando i risultati preliminari adjusted pubblicati nel comunicato stampa di preconsuntivo 2018 diffuso il 15 febbraio 2019. L'utile netto reported, spiega una nota, si ridetermina in 4.126 milioni (4.226 milioni nel preconsuntivo) essenzialmente per il recepimento del risultato di alcune partecipate valutate ad equity pubblicato successivamente. Il Consiglio ha deliberato di proporre all'Assemblea la distribuzione del dividendo di 0,83 per azione, di cui 0,42 distribuiti in acconto nel settembre 2018. Il dividendo a saldo di 0,411 per azione sara' messo in pagamento a partire dal 22 maggio 2019 con stacco cedola il 20 maggio 2019. Il Consiglio ha convocato l'Assemblea degli Azionisti in sede ordinaria per il 14 maggio 2019.

Commenti
    Tags:
    eni
    i più visti
    in evidenza
    Procedimento disciplinare vs CR7 Uefa, ora Ronaldo rischia davvero

    Bufera Juventus-Atletico Madrid

    Procedimento disciplinare vs CR7
    Uefa, ora Ronaldo rischia davvero


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Da Ford una tuta che simula i colpi di sonno alla guida

    Da Ford una tuta che simula i colpi di sonno alla guida

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.