A- A+
Economia
Eni, Piano strategico e visita ai Laboratori

Claudio Descalzi, Amministratore Delegato di Eni, ha presentato oggi alla comunità finanziaria il Piano Strategico della società per il periodo 2019-2022.

A margine della conferenza stampa con i giornalisti, Descalzi si è fermato con Affaritaliani.it per un commento: “Abbiamo presentato il nostro Piano Strategico che da un punto di vista industriale ha grandissima prospettiva in tutti i business di Eni, che sono ancora più integrati e più efficienti. Soprattutto abbiamo presentato un target estremamente importante e challenge sul clima, abbiamo infatti preso il commitment di raggiungere la neutralità carbonica sulla parte upstream per il 2030 con un piano dettagliato, un piano analitico, un piano di investimenti ed un piano che ha identificato i vari passi per poterlo raggiungere. Abbiamo detto che è solo un primo passo, stiamo coprendo solo l’upstream, sicuramente nei prossimi mesi arriveremo a coprire anche il downstream e nel lungo termine vorremmo arrivare a coprire anche la parte scope three  che riguarda i customer. E questo vuol dire entrare sulle policy, entrare nei prodotti e interagire per riuscire a impattare al di là del proprio perimetro”.

descalzi eni video
VIDEO - Descalzi: "Un Piano Strategico con una grandissima prospettiva"

Emma Mercegaglia, Presidente ENI, ha confermato ad Affaritaliani.it che il nuovo corso di ENI è in atto ormai da quattro anni: “Oggi abbiamo presto questo impegno molto forte di diventare neutrali dal punto di vista carbonico; penso che siamo la prima compagnia oil&gas che lo fa in modo così forte. Alla base c’è un lavoro molto convinto dell’Amministratore Delegato e del board. Siamo molto convinti che questa sia la strada giusta per un’azienda che fa oil and gas ma che è diventata un’azienda energetica e quindi crede fortemente che dobbiamo diventare forti anche in una situazione di transazione energetica che è in corso e che noi vediamo diventare sempre più forte. Vogliamo continuare a produrre oil and gas ma soprattutto gas, rinnovabili, essere fortissimi sull’economia circolare e investire molte risorse su questa parte”.

marcegaglia eni video
Mercegaglia: "Oggi abbiamo preso un impegno forte"

Prima della presentazione del Piano Strategico agli analisti, è stata data alla stampa la possibilità di visitare i Laboratori di Ricerca a San Donato.

Inaugurato nel 1985, il Centro Ricerche Eni a San Donato Milanese integra le storiche strutture di ricerca di Metanopoli in un unico complesso che si estende su 76 mila metri quadri e ospita più di 800 persone fra ricercatori, tecnici e staff.

In questi laboratori trovano posto oltre 3000 apparecchiature e 15 impianti pilota che concorrono allo sviluppo di numerose attività di ricerca e assistenza: più di 200 tecnologie in corso di sviluppo in questo momento mentre fanno ormai parte del patrimonio di Eni e consociate oltre 7200 titoli brevettuali attualmente in vita. Circa 150 sono state le richieste di sevizio al business e di analisi per l’esterno evase nel 2018.

Microscopi a trasmissione elettronica e risonanza magnetica nucleare ad alta risoluzione per studiare la struttura molecolare di nuove fonti biologiche di energia, tomografi a raggi X per lo studio delle proprietà dei fluidi nello spazio e nel tempo, diffrattometri a raggi X per lo studio di catalizzatori in polvere, tomografia assiale computerizzata (TAC) per l’indagine strutturale dei campioni di roccia, innovativi sistemi di campionamento e di trattamento dei suoli e delle acque per il rispetto dell’ambiente, modellistica avanzata supportata dal supercalcolatore di Ferrera Erbognone, una collezione di circa 160 km di carotaggi di rocce da 94 paesi diversi.

Questi sono alcuni dei numeri e delle sofisticate tecnologie dei Laboratori di Ricerca di San Donato.

 

Commenti
    Tags:
    enipiano strategicopiano investimenti enipiano strategico eni 2019-20122laboratori ricerca san donato eni
    i più visti
    in evidenza
    Miley Cyrus choc, senza veli La foto che infiamma i fans

    GOSSIP

    Miley Cyrus choc, senza veli
    La foto che infiamma i fans


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot festeggia mezzo secolo di attività in Italia

    Peugeot festeggia mezzo secolo di attività in Italia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.