Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Euromobiliare, 12 ingressi negli ultimi 3 mesi

Inaugurato inoltre un nuovo ufficio finanziario a Vicenza

Euromobiliare, 12 ingressi negli ultimi 3 mesi


Proseguono gli investimenti per la crescita di Banca Euromobiliare, società del Gruppo Credem specializzata nel private banking, guidata dal direttore generale Giuseppe Rovani. In particolare negli ultimi tre mesi sono entrati 12 professionisti con una consolidata esperienza nella gestione dei patrimoni, sia consulenti finanziari sia private banker. E’ stato inoltre inaugurato un nuovo ufficio finanziario a Vicenza in Corso Palladio, il secondo in città dopo lo storico centro finanziario di Contrà Porta Padova. L’obiettivo è proseguire nella strategia di sviluppo anche attraverso il reclutamento di professionisti ed il rafforzamento della presenza fisica nelle piazze ad elevato potenziale di sviluppo per la clientela private.

 

Nel dettaglio, sono entrati all’interno della rete di consulenti finanziari Alessio Maria Bianzino, Davide Dalla Valle, Maurizio Nicoli, Beatrice Cociani, Maria Chiarulli, Dario Garetto, Enrico Edoardo Gavassino e, Pietro Lo Re. Per quanto riguarda il canale private banking, sono entrati Renato Calabretto, Giancarlo Nicolazzo, Michele Paolella e, Stefano Piccinin.

 

“La presenza delle nostre filiali e centri finanziari dedicati al private banking garantisce qualità del servizio e vicinanza al cliente. A tal proposito, grazie alle sinergie con il Gruppo Credem ed alla presenza distribuita sul territorio nazionale, offriamo ai nostri clienti la possibilità di operare anche presso le filiali Credem abilitate per l’esecuzione delle principali operazioni e servizi di cassa: un altro elemento caratterizzante e distintivo del nostro modello organizzativo – forse unico - nel panorama bancario italiano”, ha dichiarato Giuseppe Rovani, direttore generale di Banca Euromobiliare. “Desideriamo entrare in contatto con professionisti in grado di valorizzare il nostro modello di servizio sviluppato secondo una filosofia private”, ha aggiunto Rovani, “che si riflette nell’attenzione che dedichiamo nell’interpretare correttamente i bisogni, le aspettative ed il mandato del cliente, nell’approccio alla gestione degli investimenti basato su un attento presidio del rischio e nell’offrire servizi integrati per la tutela e la valorizzazione del patrimonio complessivo dei nostri clienti”, ha concluso Rovani.

 

Banca Euromobiliare, attiva da oltre 40 anni nella consulenza di alta gamma per imprenditori, investitori istituzionali, professionisti e clientela private, ha sede a Milano ed opera in tutta Italia attraverso 380 relationship manager. Banca Euromobiliare è in grado offrire servizi di corporate finance & investment banking attraverso il supporto alle aziende ed ai loro azionisti su strategie di sviluppo, fusioni, aggregazioni, dismissioni di aziende, rami d’azienda e partecipazioni, leveraged (LBO) e management buy-out (MBO), fairness opinion, ricerca di capitali di debito e di rischio ed advisory pre-IPO.

 

 

Profili dei consulenti finanziari entrati:

 

Alessio Maria Bianzino avvia la sua carriera professionale presso la Banca Nazionale del Lavoro dove la sua predisposizione per il mondo dei titoli e della finanza lo spinge ad occuparsi della gestione di valori mobiliari. Nel 2000 diventa responsabile dell’intermediazione mobiliare a specialista dei prodotti finanziari per la filiale di Vicenza. A Febbraio del 2001 approda in Banca Intermobiliare con il ruolo di relationship manager della filiale di Vicenza gestendo portafogli della clientela di alto standing.

 

Beatrice Cociani inizia la sua esperienza professionale nel 1992 presso Banca Toscana con l incarico di addetto titoli. Nel 2006 si trasferisce in Banca di Roma per dedicarsi alla consulenza in materia di investimenti e nel 2008 approda in Deutsche Bank con il ruolo di private banker per offrire i servizi di consulenza finanziaria.

 

Maria Chiarulli entra nel settore bancario nel 1993 presso il Banco di Napoli, successivamente Istituto Bancario San Paolo di Torino presso la filiale di Prato diventato poi Intesa San Paolo. Consolida la sua esperienza professionale nella gestione della clientela privata e nel 2009 approda in Cassa di Risparmio di Orvieto del gruppo Banca Popolare di Bari.

 

Davide Dalla Valle, dopo una brevissima esperienza in una software house specializzata in applicativi per il mondo bancario, entra in Banca del Friuli di Vicenza all’ufficio estero e successivamente all’ufficio titoli e borsa. Nel 1994 si trasferisce in Carimonte Banca 1473 per avviare e sviluppare la nuova filiale di Vicenza e nel 1997 approda in Banca Popolare di Milano con l’incarico di responsabile del borsino. Nel 2000 entra in Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni per l’apertura della filiale di Vicenza di cui diventa successivamente responsabile.

 

Dario Garetto, dopo la laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Torino, nel 1977 entra nell’ufficio studi e poi Fidi dell’Istituto Sanpaolo di Torino. Dal 1982 al 1985 è revisore dei conti in Ivrea. Nel 1990 entra in Olivetti come Audit Manager, nel 1995 è direttore amministrativo e finanziario di Delphi Spa e dal 1996 al 2001 direttore amministrativo e finanziario di Roses Spa. Nel 2002 si avvicina alla promozione finanziaria per Bipielle.Net, dal 2004 diventa promotore finanziario per Banca della rete e nel 2007 approda in Fideuram.

 

Enrico Edoardo Gavassino dopo un esperienza presso Intesa SanPaolo Private Banking presso la sede di Roma, nel 2012 diventa responsabile finanziario della Gavassino Cantieri Navali Spa e del Gruppo Gavassino, con incarico relativo alla pianificazione del portafoglio finanziario, all’individuazione di investimenti per l’impiego delle eccedenze di liquidità e allo studio del finanziamento delle operazioni aziendali

 

Pietro Lo Re inizia la sua carriera nel 1984 presso il Banco di Sicilia dove consolida esperienza e professionalità presso le filiali di Modena, Bologna, Firenze e Palermo, dedicandosi ai servizi di cassa e tesoreria, ufficio fidi, assistenza e relazioni con la clientela italiana ed estera.

 

Maurizio Nicoli inizia il suo percorso professionale nel 1974 in Banca Nazionale del Lavoro come operatori di borsa. Nel 1988 si traferisce in Banca del Friuli per proseguire nel consolidamento della competenze acquisite nella gestione mobiliare e nel 1995 approda in Banca Popolare di Verona per seguire la clientela di elevato standing sulle piazze di Vicenza e Schio. Nel 2000 entra in Banca Intermobiliare con il ruolo di Direttore per gestire l'apertura e lo sviluppo della Filiale di Vicenza, con l’incarico di promuovere i servizi finanziari e la consulenza evoluta per la fascia alta della clientela.

 

Profili dei private banker entrati:

 

Renato Calabretto entra in Banca Popolare di Novara nel 1988 e nel 1989 si trasferisce alla direzione finanziaria di Banca Popolare Friuladria di Pordenone per dedicarsi al servizio di Gestioni Patrimoniali, di cui nel 1996 diventa responsabile del settore obbligazionario e vice-responsabile della struttura. Dal 2000 si occupa di private banking per il neo costituito team di Pordenone e dal 2001 ne diviene responsabile. Nel 2006 approda in Banca Intermobiliare con il ruolo di relationship manager e nel 2013 diventa responsabile della filiale di Pordenone.

 

Giancarlo Nicolazzo nel 2006 entra in Monte dei Paschi di Siena con incarichi crescenti, dalla gestione della linea affluent al coordinamento di filiale. Nel 2013 diventa responsabile della Linea Affluent della filiale di Milano con obiettivi di sviluppo e gestione dei portafogli d’investimento e dal 2014 assume la responsabilità della Linea Premium presso la sede di Milano.

 

Michele Paolella dal 1997 private banker per il Credito Valtellinese. Grazie all’esperienza professionale acquisita nella gestione dei portafogli privati nel 2005 approda a PWM – Private Wealth Management SGR, in qualità di head of investor relations. Nel 2007, entra in UBS con la carica di director client advisor WM.

 

Stefano Piccinin avvia la sua carriera nel 1994 presso la Banca Popolare Friuladria di Pordenone dedicandosi alla consulenza ai privati. Nel 2000 diventa gestore private per seguire la clientela più facoltosa del territorio. Nel 2006 approda in Banca Intermobiliare con l’obiettivo di fornire una consulenza completa alla propria clientela.


In Vetrina

Grande Fratello Vip 2 sesso. Di nuovo sesso al GF VIP 2. Cecilia e Ignazio...

In evidenza

Fare sesso fa bene alla salute Soprattutto d'inverno: 5 motivi
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Con Peugeot vinci la Dakar 2018

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.