A- A+
Economia
Facebook, accordo con l'Agenzia delle Entrate: pagherà 100 milioni al fisco

Facebook paghera' 100 milioni al fisco italiano. L'Agenzia delle Entrate e il social network, informa una nota, "hanno firmato l'accertamento con adesione per chiudere la controversia legata alle indagini fiscali condotte dalla Guardia di Finanza e coordinate dalla Procura della Repubblica di Milano, per il periodo tra il 2010 e il 2016". Il percorso di definizione tra Agenzia delle Entrate e Facebook, sottolinea il comunicato, "si e' basato su una parziale riconfigurazione delle contestazioni iniziali, senza alcuna riduzione degli importi contestati, e dara' luogo a un pagamento di oltre 100 milioni di euro complessivamente riferibili a Facebook Italy".

Commenti
    Tags:
    facebookagenzia delle entratefisco
    i più visti
    in evidenza
    Kinsey Wolansky a tutto campo "Mai fatto film porno. E poi..."

    Sport

    Kinsey Wolansky a tutto campo
    "Mai fatto film porno. E poi..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Parco Valentino 2019, da oggi al 23 giugno Torino torna capitale dell'auto

    Parco Valentino 2019, da oggi al 23 giugno Torino torna capitale dell'auto

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.