A- A+
Economia
Fca, General Motors chiude subito la porta a Mike Manley
Advertisement

La porta di General Motors, per Mike Manley, nuovo amministratore delegato di Fca, si chiude prima ancora di aprirsi. Dopo il cambio al vertice del gruppo Fiat Chrysler Automobiles tra le ipotesi di un merger internazionale era tornato il nome del colosso Usa di Detroit. Ma direttamente dal vertice di GM fanno sapere di non essere in alcun modo interessati.

"Non c'è alcun cambiamento nelle relazioni tra FCA e GM". Lo afferma ad Affaritaliani.it Tony Cervone, Senior Vice President Global Communications di General Motors, rispondendo alla domanda se dopo l'uscita di Sergio Marchionne e l'arrivo di Mike Manley al vertice di Fca fosse possibile ipotizzare un cambiamento nei rapporti tra i due colossi dell'auto. "Alla General Motors - prosegue Cervone - restiamo concentrati sulla nostra strategia che prevede la produzione di grandi auto, camion e crossover, oltre a quella di essere il gruppo guida nelle aree della mobilità personale per il futuro".

Il tema di un eventuale merger con un player internazionale è fondamentale per Fca. Attualmente il gruppo guidato da Manley è il settimo a livello mondiale e, secondo molti operatori ed esperti del settore auto, in futuro resteranno soltanto cinque player. Il punto chiave è quello dei mercati asiatici (Cina e India in particolare) dove Fca appare decisamente indietro rispetto ai competitor. In molti hanno ipotizzato una possibile collaborazione o una partnership con un gruppo giapponese o coreano per Fca.

Tags:
fcageneral motorstony cervone

i più visti
in evidenza
Mondiali, ItalVolley primo ko Venerdì sfida per la medaglia

Vince la Serbia. Gallery

Mondiali, ItalVolley primo ko
Venerdì sfida per la medaglia

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Passione e innovazione alla 76° edizione di EICMA 2018

Passione e innovazione alla 76° edizione di EICMA 2018

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.