A- A+
Economia
Fca, Marelli in Borsa nel 2018. Marchionne scarica l'auto elettrica

Marchionne smonta gli entusiasmi sull'auto elettrica. Alla cerimonia per la laurea honoris causa in Ingegneria meccanotronica assegnatagli dall'Università di Trento, il Ceo del gruppo Fiat Chrysler Automobiles si è chiamato fuori dalla bagarre che si sta accendendo per l’e-car, sottolineando come il gruppo stia “lavorando su tutte le forme di auto elettrica”, ma non possa “ignorare alcuni elementi importanti” come il fatto che su questo tipo di veicolo al momento si perdono soldi, tanti soldi.

BORSA, FCA SOPRA I 15 EURO, RECORD STORICO/ Intanto in Borsa il titolo Fca reagisce con un ulteriore rialzo (+0,85% a fine giornata, a 15,29 euro per azione) consolidando il 175% di guadagno già messo a segno negli ultimi 12 mesi sul listino di Milano.

Prendiamo la 500 elettrica, ha esemplificato Marchionne: “L’abbiamo lanciata 5 anni fa in California, per ogni 500 elettrica venduta negli Usa perdiamo 20 mila dollari” e quindi lanciarla su larga scala “sarebbe un atto di masochismo". Quando si parla di mobilità sostenibile e di rispetto dell’ambiente, la questione chiave è come viene prodotta l’energia e “prima di pensare che i veicoli elettrici siano la soluzione, dobbiamo considerare tutto il ciclo di vita” di tali vetture: “Le emissioni di un’auto elettrica, quando l’energia è prodotta da combustibili fossili, sono equivalenti” a quelle di qualsiasi altro tipo di auto, ha detto il manager.

Meglio piuttosto l’auto a guida autonoma, che per il numero uno di Fca sarà una realtà nel giro di un decennio, con sistemi avanzati di ausilio alla guida destinati a svolgere un ruolo cruciale nel preparare legislatori, consumatori e aziende per un modo in cui il controllo dell'auto non sarà più nelle mani dei guidatori ma delle stesse vetture. Al contrario le auto elettriche rischiano di essere “un’arma a doppio taglio”, con buona pace di Elon Musk e della sua Tesla che peraltro, secondo Thomas Sorensen, gestore del Nordea Global Climate and Environmental Fund, è ampiamente sopravvalutata (almeno in borsa) e avrebbe bisogno di flussi di cassa che al momento non si vedono per giustificare le proprie quotazioni.

marchionne ape
 

Sorensen, in un’intervista di Bloomberg è parso condividere la visione di Marchionne, sottolineando che la corsa all’auto elettrica rischia di trasformarsi “in una corsa verso il fondo per l’intero settore” dato che sarà necessario un lungo periodo di transizione prima di poter dire chi emergerà come vincitore, tra i produttori europei come Porsche, Daimler, Bmw, Volkwagen e Renault-Nissan, i colossi asiatici come Mazda (e forse Toyota, che però appare al momento meno convinta) e Geely Automobiles Holding (che controlla anche la svedese Volvo) o i gruppi americani come General Motors (che su ogni Chevrolet Bolt venduta al momento perde “solo” 9 mila dollari ma spera di migliorare la marginalità al calare del costo delle batterie).

Marchionne questo dubbio non sembra averlo, sapendo del resto che non può, come ha fatto finora Tesla senza segnare alcun profitto (anzi, perdendo finora 675 milioni di dollari), bruciare 10 miliardi di dollari in investimenti solo per fare parte di una gara che tra qui e il 2022 vedrà i principali gruppi mondiali arricchire il proprio catalogo di quasi 50 nuovi modelli di auto elettrica. Meglio concentrarsi su quello che il manager dal pullover blu sa fare meglio, ossia estrarre valore per i propri azionisti, calibrando opportunamente i prossimi spin-off.

(Segue...)

Tags:
magneti marellifcasergio marchionne
Loading...
in vetrina
Neve in pianura confermata! Neve a Milano (e non solo), ecco quando. Neve in città: ecco dove e quando. Meteo neve

Neve in pianura confermata! Neve a Milano (e non solo), ecco quando. Neve in città: ecco dove e quando. Meteo neve

i più visti
in evidenza
FERRAGNI, MANI SUL REGGISENO "COSI' DIMOSTRO CHE HO LE..."

Katy Perry, sauna bollente

FERRAGNI, MANI SUL REGGISENO
"COSI' DIMOSTRO CHE HO LE..."


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
LEAF si trasforma in TREE per elettrizzare il Natale

LEAF si trasforma in TREE per elettrizzare il Natale


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.