A- A+
Economia
Fininvest, più utile e meno debito. A Silvio Berlusconi 55 milioni di euro

Fininvest bilancio 2018: più utile e meno debito

Piu' utile e meno debito: il 2018 di Fininvest si e' chiuso bene, nonostante un leggero calo dei ricavi per la debolezza del mercato pubblicitario e il deconsolidamento di Mediaset Premium. Stabile come da tradizione il dividendo, che utilizza tutto l'utile della capogruppo e attinge in parte alle riserve: un totale di 92 milioni, dei quali circa 55 andranno a Silvio Berlusconi. In particolare, l'anno scorso la controllante del gruppo Mediaset e di Mondadori ha registrato ricavi per 4.429 milioni, in flessione del 4% sul 2017, con un utile netto consolidato di 204 milioni rispetto ai 687 dell'anno precedente, influenzato dalla plusvalenza ottenuta con la vendita del Milan. Escludendo gli avvenimenti di natura non ricorrente, il risultato netto di Fininvest e' positivo per 117 milioni, in sensibile miglioramento rispetto agli 80 del 2017.

L'indebitamento scende a 878 milioni, in calo rispetto ai 1.309 di fine 2017, soprattutto per il deconsolidamento di Ei Towers. L'avanzo finanziario di oltre 430 milioni deriva anche da una forte generazione di cassa ordinaria, che ha raggiunto i 270 milioni. Il risultato operativo e' positivo per 129 milioni rispetto ai 216 del 2017, penalizzato da svalutazioni e accantonamenti a seguito di processi di 'impairment' e da altri costi o proventi di natura non ricorrente. Escludendo l'impatto di tali voci, il risultato operativo e' positivo per circa 217 milioni, in crescita rispetto ai 95 milioni del 2017. "In un contesto macroeconomico che ha evidenziato ancora molte instabilita', condizionando l'andamento del mercato dei media e di quello pubblicitario, le societa' del gruppo - afferma Fininvest - hanno mosso ulteriori passi lungo la linea strategica tracciata da tempo: concentrazione sui core business, rafforzamento delle leadership, attento lavoro sulle efficienze e valorizzazione degli asset ritenuti non piu' strategici".

L'assemblea di Fininvest ha deciso di distribuire ai propri azionisti per il 2018 circa 92 milioni, deliberando di assegnare sotto forma di dividendo l'intero utile della capogruppo, pari a 57,8 milioni, e di attingere altri 34 milioni circa dalle riserve. Lo si apprende da fonti vicine alla societa', con Silvio Berlusconi che incassera' attraverso le sue holding circa il 60%, mentre a tutti i figli andra' circa il 7% ciascuno dell'ammontare totale della cedola, quindi oltre sei milioni a testa.

Commenti
    Tags:
    fininvest berlusconi bilanciofininvestfininvest bilanciofininvest bilancio 2018fininvest fatturatofininvest mediasetfininvest milano
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Bombe di piazza Fontana Una foto per non dimenticare

    Culture

    Bombe di piazza Fontana
    Una foto per non dimenticare


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Lo sportivo GLA completa la gamma suv di casa Mercedes

    Lo sportivo GLA completa la gamma suv di casa Mercedes

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.