Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Fisco, entrate tributarie primi 5 mesi +1,7%

Risulta positivo l'andamento delle ritenute Irpef (+1,2 mld, +1,8%)

Le ENTRATE tributarie e contributive nel periodo gennaio-maggio 2017 evidenziano nel complesso un aumento dell'1,7% (+4,2 miliardi di euro) rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente. I dati sono contenuti nel Rapporto sull'andamento delle ENTRATE tributarie e contributive, redatto congiuntamente dal dipartimento delle Finanze e dal dipartimento della Ragioneria generale dello Stato.

L'aumento registrato è la risultante tra la crescita delle ENTRATE tributarie (+2 mld, +1,3 per cento) e quella evidenziata, in termini di cassa, dalle ENTRATE contributive (2,2 mld, + 2,4 per cento). Le ENTRATE complessive sono arrivate a 253,5 miliardi, risultato di 160,6 miliardi arrivati dai tributi a cui vanno sommati 92,9 miliardi di contributi. In particolare risultano pari a 80,7 miliardi (+1,1 mld pari a +1,4%) le imposte dirette e 78,7 mld (+1,8 mld, pari a +2,4%) le imposte indirette. Tra le imposte dirette, il gettito Irpef si è attestato a 72,4 mld (+1,1 mld, +1,6%). Risulta positivo l'andamento delle ritenute Irpef (+1,2 mld, +1,8%), ''nonostante gli effetti negativi sul gettito di alcune misure introdotte dalla legge di Stabilità per il 2017'', osserva il Mef (modifica delle detrazioni per redditi di pensione e revisioni al regime della detassazione dei premi di produttività). L'Ires è risultata pari a 1,5 mld (+211 mln, pari a +16,3%).

Tra le imposte indirette, le ENTRATE Iva ammontano a 46,8 mld (+1,9 mld, pari a +4,3%): 41,1 mld (+892 mln, pari a +2,2%) derivano dalla componente relativa agli scambi interni sulla quale incidono i meccanismi introdotti per aumentare la compliance; mentre gli altri 5,6 mld arrivano dal prelievo sulle importazioni (+1 mld, pari a +22,1%). Sull'ultimo risultato ha influito l'andamento del prezzo del greggio, che si mantiene su valori elevati rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (+8 per cento). Le ENTRATE tributarie degli enti territoriali, nei primi cinque mesi del 2017, sono in flessione rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente: si registrano complessivamente ENTRATE per 10,4 mld (-164 mln, -1,6%). Le ENTRATE contributive dell'Inps ammontano a 85 miliardi, segnando un aumento del 2,2% (+1,8 mld). Tale risultato riflette, principalmente, l'incremento registrato dalle gestioni del settore privato (+3,6 percento). La gestione dei dipendenti pubblici conferma la sostanziale stabilità (+0,2 per cento) rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente. Gli incassi dell'Inail si sono attestati 4,9 miliardi, segnando un incremento di 194 milioni di euro (+4,2%). Le ENTRATE contributive degli enti privatizzati risultano in aumento rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente (+5,6 per cento).


In Vetrina

Grande Fratello Vip 2: doccia hot di Cecilia Rodriguez, scuse di Ilary Blasi

In evidenza

Harry e Meghan: è ufficiale Debutto mano nella mano
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Paul Magès l’inventore dei fari girevoli

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.