A- A+
Economia
Francesi ancora all'attacco, Crèdit Agricòle pronto entrare in Creval
Credito Valtellinese

Francesi ancora all'attacco della banche italiane. Crèdit Agricòle, già controllante della Cassa di San Miniato e di Cariparma, sarebbe infatti pronto ad entrare nel capitale del Credito Valtellinese rilevando una partecipazione del 5% in un’operazione dal controvalore di circa 70 milioni di euro. La banca francese sarebbe intenzionata contestualmente a firmare una partnership nel settore dell’assicurazione Vita de durata di 10 anni.

Credit Agricole, scrive Milano Finanza, avrà così nel capitale del Creval un peso simile a quello dei principali azionisti della banca, a partire dall’hedge fund di New York Steadfast Capital Management, cha ha una quota di circa l’8,55%, e passando da Denis Dumont, Algebris e Hosking Partners. 

Lo stesso Credito Valtellinese nelle scorse settimane aveva ventilato l'ipotesi di cercarsi un partner assicurativo per la società di brokeraggio assicurativo Global Broker.

Tags:
credit agricolecreval
i più visti
in evidenza
JENNIFER LOPEZ NUDA LANCIA 'BAILA CONMIGO

Le foto delle Vip

JENNIFER LOPEZ NUDA LANCIA 'BAILA CONMIGO


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fantic Motor presenta un concept davvero… ISSIMO

Fantic Motor presenta un concept davvero… ISSIMO

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.