G8 lavoro/ Quattro mosse per ridurre l'impatto della crisi sull'occupazione

Lunedì, 30 marzo 2009 - 14:47:00

SFORBICIATA/ Ancora in calo le bollette di elettricità e gas. Dopo le riduzioni di inizio anno, dal 1° aprile l'autorità ha stabilito una nuova diminuzione delle condizioni economiche di riferimento : -2% per l'energia elettrica e -7,5% per il gas. La spesa su base annua della famiglia tipo diminuirà così di circa 9,4 euro per l'energia elettrica e di 83 euro per il gas naturale, con un risparmio complessivo di 92 euro su base annua (-6%). Continua inoltre il sensibile calo del gpl (gas di petrolio liquefatto) distribuito in rete: -5 %, con una minore spesa di 35 euro su base annua, sempre per una famiglia tipo.
Nuove azioni per combattere la disoccupazione. Nel documento finale del G8 sul lavoro si legge che i paesi membri hanno concordato ''ulteriori azioni coerenti per minimizzare l'impatto della crisi sull'occupazione e massimizzare il potenziale di crescita dei posti di lavoro nel perioro di ripresa economica''.

Le azioni azioni indentificate sono quattro: ''Promuovere attivamente politiche mirate a sostegno del mercato del lavoro al fine di ridurre la disoccupazione; favorire lo sviluppo delle competenze, in linea con le esigenze del mercato del lavoro, per aiutare le persone a mantenere il proprio potenziale di occupabilita' ed evitare fenomeni di disocupazione di massa anche attraverso schemi di sostegno alla disoccupazione (ad esempio, riduzione compensata dell'orario di lavoro o divisione dei compiti) associati a misure formative; garantire un efficace sistema di protezione sociale, per aiutare i lavoratori colpiti dalla crisi e le loro famiglie e consentire al mercato del lavoro di rispondere ai cambiamenti strutturali in senso lato''.

Il documento finale dei lavori del G8 ritiene inoltre che ''l'implementazione di politiche attive a sostegno del mercato del lavoro, in associazione a programmi di assitenza destinati ai disoccupati, possono migliorare le possibilita' di reinserimento dei disoccupati nel mercato del lavoro e prevenire la disoccupazione a lungo termine.

I nostri governi devono assicurare che tali politiche siano attuate da servizi pubblici per l'impiego efficienti e moderni e, sulla base di politiche nazionali, privati, in grado di associare l'erogazione dei sussidi all'attivita' di collocamento, nonche' fornire assistenza legata al mercato del lavoro a coloro che ne hanno bisogno''. I paesi del G8 ritengono inoltre basilare il processo di formazione definito ''strumento fondamentale per aumentare la produttivita' e per il buon esito della ripresa''.

A tale scopo, nel documento finale si legge che ''e' importante assicurare che le persone abbiano accesso ad un'istruzione di buona qualita', mantengano e ripristinino l'impiego e l'occupabilita', concentrandosi sulla formazione e le competenze, con particolare enfasi sulla riqualificazione e la creazione di competenze''.

Riguardo poi a nuove forme di occupazione i paesi del G8 rilevano ''il potenziale per nuove opportunita' di impiego per il futuro nel settore delle tecnologie ambientali (green job). Anche il settore dei servizi sociali (sanita', istruzione e assistenza all'infanzia, agli anziani e ai disabili) puo' fornire opportunita' di lavoro, contribuendo allo stesso tempo a raggiungere altri obiettivi cruciali (white job)''.

0 mi piace, 0 non mi piace



Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA