A- A+
Economia
Gdo, Massimo Baggi nuovo Chief Commerce di Publicis Groupe

Publicis Groupe Italia prosegue nel consolidamento della strategia Power of One con la creazione di una capability dedicata al Commerce, guidata da Massimo Baggi, che assume il ruolo di Chief Commerce Officer di Publicis Groupe.

Baggi ha maturato una ventennale esperienza nel Retail marketing food e no food, costruita sia in ambito consulenziale e vendita di servizi a valore aggiunto, che all’interno di un’organizzazione complessa come quella di un’azienda della GDO. Negli ultimi 10 anni ha ricoperto infatti crescenti responsabilità nel gruppo Finiper, fino a ricoprire dal 2014 al 2019 il ruolo di Direttore Marketing E-Commerce per l’insegna Iper, Lagrande i.

In questi anni ha governato più aree, creando e sviluppando, tra i primi in Italia, il canale di vendita online dell’azienda, con i servizi di click collect e home delivery; e nel contempo gestendo con piglio innovativo l’intero impianto di Customer Marketing, la Digital advertising, gli Analytics, il Category management, le politiche di Pricing e Promotion.

Completano la sua esperienza nei 10 anni precedenti, il ruolo di Head of Retail dopo aver partecipato alla nascita della filiale italiana di Catalina Marketing, nonché di Consultant Manager Banking in Wincor Nixdorf occupandosi di progetti legati allo sviluppo della filiale interattiva e senza barriere per la clientela. Nel suo nuovo incarico Baggi, che riporterà direttamente a Vittorio Bonori, Ceo di Publicis Groupe Italia, avrà l’obiettivo di trasformare l’offerta Commerce esistente in una proposition completamente end to end. Una proposition che, coniugando tutte le expertise e gli asset a disposizione, si affermi come fattore distintivo e determinante nel supportare i nostri Clienti, su tutti i processi fondamentali dell’omnicanalità, dell’innovazione digitale e della presenza dei loro brand sui differenti canali di vendita online.“Il commerce è uno dei pilastri del nostro approccio strategico Power of One.

Vittorio Bonori
 

Abbiamo riconosciuto in Massimo le capacità e la professionalità che ci servono per continuare a sviluppare quest’area di forte potenzialità, fondamentale per la crescita del nostro business e di quello dei nostri clienti” commenta Vittorio Bonori, CEO Publicis Groupe Italia.

“Sono molto contento dell’opportunità che mi è stata data da Vittorio. Sono sempre stato fautore di una relazione Cliente basata sulla personalizzazione, mettendo al centro del mio lavoro l’utilizzo dei dati percreare piani di comunicazione intelligenti, rilevanti e personalizzati rispetto all’audience, misurabili e tangibili nei risultati. Ho ritrovato questo approccio in Publicis Groupe e sono entusiasta di poter affrontare le sfide delmercato all’interno di una realtà competitiva e in continua trasformazione”, dichiara Massimo Baggi.

Loading...
Commenti
    Tags:
    cs publicis groupemassimo baggi
    Loading...
    in evidenza
    'Siamo un po' Sandra-Raimondo' E svelano i consigli di Belen su...

    CECILIA RODRIGUEZ E IGNAZIO MOSER AD AFFARITALIANI.IT

    'Siamo un po' Sandra-Raimondo'
    E svelano i consigli di Belen su...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    DS 3 crossback: la sicurezza innanzitutto

    DS 3 crossback: la sicurezza innanzitutto

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.