A- A+
Economia
Colosso dei giocattoli: Giochi Preziosi compra Bimbo Store e sposa Artsana


Sta per nascere uno dei leader europei del giocattolo e dei prodotti per bambini. Ad operazione conclusa ci sarà l'unione tra Toys Center, Bimbo Store e Prenatal. Ad anticiparlo è statop stamattina Il Sole 24 Ore secondo cui il gruppo Giochi Preziosi e la famiglia Catelli, azionista del gruppo Artsana, avrebbero infatti firmato in questi giorni un accordo preliminare, soggetto all'attivita' di due diligence, per creare una newco dove confluiranno i 130 Toys Center in Italia, i 20 negozi Bimbo Store e i 250 negozi Prenatal (di cui 170 in Italia e 80 all'estero).

In serata, poi, la nota delle aziende: "In riferimento all'articolo apparso in data odierna su Il Sole24Ore circa le trattative in corso volte alla creazione di un polo distributivo europeo di giocattoli, Artsana e Giochi Preziosi confermano di aver sottoscritto un term sheet per la creazione di una newco in cui confluiranno le attività retail di Giochi Preziosi, Prénatal e Bimbo Store. Tale accordo sarà perfezionato a seguito delle attività di due diligence e delle necessarie autorizzazioni da parte delle autorità competenti".

Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, Giochi Preziosi avrebbe praticamente concluso l'acquisizione di Bimbo Store. La mossa, che ha subito messo in allarme Artsana, uno dei principali concorrenti, ha portato così allo studio di una maxi-fusione.

Il closing dell'acquisizione è infatti previsto per dicembre e, sempre stando alle indiscrezioni raccolte da Affaritaliani.it, Quadrivio che controlla Bimbo Store con il 51% dovrebbe definitivamente uscire mentre il gruppo dei soci fondatore della catena di prodotti per l'infanzia, titolari del 49%, rientrerebbero come azionisti della Giochi Preziosi. Non solo: l'attuale a.d. di Bimbo Store, Mirko Favari, diventerebbe poi a.d. della nuova entità.

Successivamente con la fusione con Artsana si formerà uno dei maggiori gruppi europei del settore con un fatturato attorno agli 800 milioni di euro: 400 i punti vendita complessivi delle tre realta', si devono unire infatti anche i 150 negozi posseduti in Francia da Giochi Preziosi tramite la controllata transalpina King Jouet.

Alla fine di questo processo la newco sara' controllata in modo paritetico da Giochi Preziosi e da Artsana, con una quota degli ex soci Bimbo Store. Il riassetto, spiega Il Sole 24 Ore, a valle avra' inoltre conseguenze anche a monte, nella stessa Giochi Preziosi che ha in corso una delicata negoziazione con le banche per rivedere la scadenza del proprio debito (circa 300 mln) e che sta cercando di trovare una soluzione per favorire l'uscita del socio Clessidra.

Mercoledi' prossimo Preziosi si presentera' al previsto incontro con le banche (nel pool ci sono Bnl-Bnp Paribas, Intesa Sanpaolo e Unicredit) con l'accordo firmato con Artsana. Al tavolo con le banche Preziosi dovra' rivedere le scadenze sui 300 mln di euro di debito e soprattutto l'ammontare dell'aumento di capitale che servira' a dare nuova cassa alla societa'. Proprio ai piani alti del gruppo Giochi Preziosi dovrebbe infatti esserci un importante riassetto. Secondo le indiscrezioni dovrebbe essere dato il via libera a un aumento di capitale abbastanza tondo dove Preziosi potra' utilizzare parte della liquidita' conferitagli da Artsana.

Ma vero ago della bilancia sara' un imprenditore di Taiwan, gia' socio d'affari di Enrico Preziosi in Asia: cioe' Michael Lee, fondatore della conglomerata Ocean Global. Lee, spiega il giornale, dovrebbe entrare con il 38% in Giochi Preziosi, al termine dell'aumento di capitale e al tempo stesso dovrebbe liquidare il socio di minoranza Clessidra, ormai da tempo poco in sintonia con Enrico Preziosi. Al termine dell'operazione, lo stesso Preziosi che in parte verra' finanziato da Lee, dovrebbe mantenere il 51% della societa' da lui fondata affiancato dal socio cinese con il 38% e da altri soci di minoranza finanziari come Intesa Sanpaolo e Idea Capital. Dopo lunghe e incerte trattative con le banche verrebbe quindi ritrovato l'equilibrio finanziario del gruppo Giochi Preziosi che negli ultimi anni ha dovuto subire l'impatto della crisi sul settore dei giocattoli.

Tags:
giochi preziosiartsanaprenataltoys centerbimbo storechicco
Loading...
in vetrina
Asteroide verso la Terra. Rischio gelo perenne e choc climatico

Asteroide verso la Terra. Rischio gelo perenne e choc climatico

i più visti
in evidenza
Vegano, arancione, alla cannabis Vino mania : dieci tendenze

Costume

Vegano, arancione, alla cannabis
Vino mania: dieci tendenze


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ferrari Dolcevita, il ritorno nel mondo delle coupè 2+2

Ferrari Dolcevita, il ritorno nel mondo delle coupè 2+2


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.