A- A+
Economia
Il Salotto dello Shipping 2018 di Napoli sarà dedicato a Genova e al suo porto

La terza edizione della Naples shipping Week (24-29 settembre), la rassegna internazionale della cultura, innovazione tecnologica, sicurezza in mare e logistica, sarà dedicata a Genova e al suo porto e al suo futuro. Lo ha deciso il cluster marittimo partenopeo che ha promosso l'evento insieme a ClickUtility e locale Propeller.

“La Nsw  -dichiara Umberto Masucci, presidente The International Propeller Clubs (nella foto)- dedicherà un’intera sessione della sua prossima edizione a iniziative per la rinascita del principale porto del Paese. Dal cluster marittimo vuole partire un forte segnale di comunione nazionale. Genova non è sola e si rialzerà più forte di prima”. E Pietro Spirito, presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Centrale: “Assieme, dobbiamo esprimere una azione condivisa per sostenere lo sforzo dei genovesi e di tutto il Paese per la ripresa piena delle attività portuali e logistiche. Dobbiamo saper esprimere una solidarietà concreta e fattiva, per dimostrare una coesione nazionale necessaria all’Italia e a Genova”.

Nella scorsa edizione, giugno 2016, la Naples shipping week ha visto la presenza di oltre 3.500 ospiti provenienti da 40 nazioni per partecipare ai 40 eventi a calendario. E questa edizione sarà ancora agguerrita di presenze che passeranno in rassegna le tematiche su energie rinnovabili, sicurezza in mare, intermodalità e nuove tecnologie. A corredo della manifestazione sarà allestita un’area expo, un Salotto dello Shipping, in cui molte delle aziende partecipanti sceglieranno di presentare le proprie soluzioni all’avanguardia.

 

Diverse le sessioni in programma. Sul fronte della Green Shipping, dedicata alle innovazioni tecnologiche e ai nuovi carburanti, si parlerà della sostenibilità quale leva per lo sviluppo della logistica. La sessione Smart Port&Logistic tratterà invece del potenziamento dei corridoi logistici da e verso l’Europa e delle azioni del governo per il rilancio del sistema logistico nazionale, con una particolare attenzione alla digitalizzazione dei nuovi sistemi portuali e alle soluzioni It per lo sviluppo dell’intermodalità e della tracciabilità della merce. La sessione Nuovi Mercati, organizzata in collaborazione con Srm (Centro studi legato a Intesa Sanpaolo), si concentrerà sulle sfide che caratterizzeranno lo scenario dei trasporti marittimi nel Mediterraneo. Soprattutto alla luce dei nuovi investimenti della Cina nell’area Med. Infine, Porto Smart, prenderà in esame i modelli di governance per ridisegnare i processi portuali e logistici e come dovranno intervenire i soggetti privati e pubblici come driver dello sviluppo. A conferma dell’importanza della manifestazione nel panorama internazionale, la sessione conclusiva coinvolgerà in qualità di keynote speaker, Kitack Lim, segretario generale dell’International maritime organization.

 

 

 

Tags:
propellersrmcrocieremare bandiere blu

i più visti
in evidenza
Gf Vip 3 cast, colpo di scena Annunciati 2 nuovi concorrenti

Spettacoli

Gf Vip 3 cast, colpo di scena
Annunciati 2 nuovi concorrenti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ferrari Monza SP1 e SP2, il nuovo concetto di serie speciale

Ferrari Monza SP1 e SP2, il nuovo concetto di serie speciale

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.