Iliad perde clienti sulla banda. -20% in Borsa. In Italia prima del 21 giugno - Affaritaliani.it
A- A+
Economia
Iliad perde clienti sulla banda. -20% in Borsa. In Italia prima del 21 giugno

Xavier Niel, miliardario francese della telefonia, perde clienti sulla banda larga e il titolo Iliad brucia quasi un quinto della propria capitalizzazione alla Borsa di Parigi. I conti trimestrali della compagnia francese Iliad, proprietaria di Free Mobile, l’operatore telefonico che ha scosso il mercato d’oltralpe grazie alle sue tariffe low cost fin dal suo ingresso in campo nel 2012, hanno terremotato il Cac40. Non tanto i ricavi che hanno raggiunto quota di 1,2 miliardi di euro, in crescita dello 0,8% sullo stesso periodo del 2017 (anche se piuttosto deludenti), quanto la prima diminuzione nella storia dei clienti nella banda larga.

Xavier Niel
 

Al giro di boa della seduta del listino francese, le azioni Iliad lasciano sul terreno il 17%. Lo stesso Niel, per cui il lancio commerciale in Italia "è imminente", ha parlato di "trimestre più debole delle attese", con un calo di 19 mila abbonati alla banda larga (Morgan Stanley si attendeva 18 mila nuovi clienti) e un Arpu (ricavi medi per utente) sceso sotto i 33 euro. Meglio la telefonia mobile, con 130 mila nuovi abbonati, seppur anche in questo caso Iliad ha registrato un rallentamento.

"Noi vogliamo partire quando tutto è pronto e funziona, che sia in Francia o in Italia", ha risposto il fondatore di Iliad agli analisti che gli chiedevano i tempi dell'avvio dei servizi di telefonia mobile in Italia, inizialmente indicato per fine 2017 o inizio 2018 ed ora previsto "prima del 21 giugno" e del lancio di nuovi prodotti in Francia. "Forse abbiamo tardato su alcune cose, come i nuovi box in Francia o l'entrata in Italia. Ma cosa sono alcune settimane, quando si è in una logica di lungo termine?", ha anche detto Niel.

Dal canto suo il nuovo Ceo, Thomas Reynaud ha spiegato che il gruppo "ha sofferto commercialmente negli ultimi mesi e non ne siamo contenti, ma siamo in una situazione che resta decisamente migliore di alcuni nostri concorrenti".

Sullo sbarco in Italia, "il network e' funzionante e sta realizzando solidi kpi (indicatori chiave di perfomrance, ndr). La rete di distribuzione si sta avvantaggiando sia dell'abilita' unica di Iliad nelle vendite online che della piena capacita' di adattarsi ai vincoli e alle specificita' locali. Il piano di offerte e di marketing è pronto", si legge nella presentazione ai risultati.

"L'Italia è la nuova frontiera per la crescita" ha specificato Iliad, che ricorda di "aver dimostrato una chiara capacita' di essere un disgregatore (del mercato, ndr) di successo": ne e' una prova Free Mobile in Francia, "il lancio di maggior successo di un nuovo entrante, con piu' del 5% di quota di mercato guadagnato in meno di dei mesi".

Tags:
iliadxavier nieltariffe free mobile

in vetrina
Chiara Ferragni, la gonna (senza slip?) che fa discutere... FOTO

Chiara Ferragni, la gonna (senza slip?) che fa discutere... FOTO

i più visti
in evidenza
Da Fedez al "fantasma dell'opera" I mariti delle donne più influenti

Costume

Da Fedez al "fantasma dell'opera"
I mariti delle donne più influenti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Sport e sicurezza stradale. Aci al Meeting dell’amicizia di Rimini

Sport e sicurezza stradale. Aci al Meeting dell’amicizia di Rimini

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.