A- A+
Economia
In Italia sono sempre di più gli utilizzatori di servizi di mobility sharing
In Italia cresce il numero degli utilizzatori di servizi di mobility sharing.

In Italia sono sempre di più gli utilizzatori di servizi di mobility sharing: + 70%

 

In Italia il numero di utilizzatori di servizi di sharing ha raggiunto i 3,7 milioni, dalle abitazioni ad uso vacanza, alle biciclette, agli scooter e alle automobili. Gli utenti, sempre in costante aumento, possono da oggi muoversi con maggiore tranquillità, anche fuori dall’auto, grazie alle nuove garanzie lanciate da Zurich Insurance Plc Rappresentanza Generale per l’Italia per la polizza auto ZuriGò.  Nel 2016, in Italia, sono state 1.080.000 le iscrizioni ai servizi di car sharing (+70% rispetto al 2015) con oltre 6.270.000 noleggi (+33% rispetto al 2015) e una flotta di oltre 6.000 veicoli (+33% rispetto al 2015). Questi dati risultano molto importanti per la sostenibilità delle aree metropolitane, perché la riduzione del numero dei veicoli circolanti, oltre a comportare una riduzione del traffico in strada, permette la diminuzione di emissioni climalteranti ed inquinanti. Zurich, da sempre attenta all’evolversi degli stili di vita, dei bisogni e dei trend di consumo, presenta oggi al mercato italiano le due nuove garanzie innovative della polizza auto ZuriGò per la protezione della mobilità: la garanzia “RC della mobilità e della vita privata” e “Infortuni della mobilità”.

 

 

In Italia sono sempre di più gli utilizzatori di servizi di mobility sharing: + 70%. Assicurare la Mobilità

 

 

In un momento in cui in Italia il trend legato alla mobilità e a soluzioni di condivisione e di compartecipazione è in costante aumento, mentre il tasso di motorizzazione risulta in progressiva diminuzione, le nuove garanzie di Zurich tutelano e proteggono gli utenti non più solo all’interno dell’auto, ma anche al di fuori di essa: la polizza auto ZuriGò, infatti, si rinnova e trasforma la concezione dell’assicurazione nei trasporti. La garanzia offerta non è più legata al singolo veicolo ma al concetto di mobilità in tutte le sue forme. Alida Galimberti, Head of Retail Market Management di Zurich in Italia ha commentato: “Come emerge da molte ricerche e studi di settore, il futuro della mobilità urbana è legata strettamente allo sharing, e ci aspettiamo che l’Italia continuerà a crescere molto in questo ambito nel prossimo futuro”. Continua Alida Galimberti: “Da sempre Zurich è molto attenta a cogliere i nuovi trend e ad offrire prodotti innovativi ai propri clienti. È per questo che abbiamo lanciato sul mercato due nuove garanzie legate al concetto di mobilità, per offrire soluzioni che possano migliorare la vita degli italiani, garantendo maggiore tranquillità. Con le due nuove garanzie della polizza auto ZuriGò abbiamo voluto rivolgerci non solo agli utilizzatori di servizi di sharing mobility quotidiani – come il noleggio auto o di biciclette per chi si sente più green – ma anche a chi affitta una casa per le vacanze. La possibilità dunque, per tutti, di sentirsi protetti e sicuri con la sola polizza auto ZuriGò”.

Tags:
zurichmobility sharing zurich

in vetrina
Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

i più visti
in evidenza
"Mio figlio si è tolto la vita Vorrei il GF Vip come terapia"

LORY DEL SANTO CHOC

"Mio figlio si è tolto la vita
Vorrei il GF Vip come terapia"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.