A- A+
Economia
Intesa Sanpaolo al fianco dei giovani imprenditori alla GSVC 2019

Intesa Sanpaolo al fianco dei giovani imprenditori alla GSVC 2019: le start-up Agrishelter e ISAAC volano negli USA per le finali mondiali.

Intesa Sanpaolo Innovation Center, l'acceleratore di impresa che promuove l’innovazione di Intesa Sanpaolo, ha premiato le due migliori start-up a impatto sociale italiane in occasione dell'XI Italian Round della Global Social Venture Competition (GSVC), la competizione annuale promossa in Italia da ALTIS Università Cattolica, accolta all'interno della Startup Initiative, Impact Hub, Prospera e Réseau Entreprendre Lombardia.

A decretarne oggi la vittoria, una giuria di business angel - composta da accademici e attori dell’ecosistema delle start-up italiano - che ha valutato l’innovatività, le prospettive della idea di business, l’impatto sociale e ambientale generabile e la capacità di implementazione del team. Durante la selezione italiana, sono state raccolte 92 idee di business da tutto il Paese appartenenti a diversi ambiti di intervento, tra cui lo sviluppo della comunità, l'educazione, l'energia pulita, l'ambiente e le risorse naturali, la sanità e la tecnologia.

Agrishelter e ISAAC, le start-up vincitrici delle selezioni italiane, accedono così alle finali mondiali che si terranno a Berkeley (USA), sede della Haas School of Business che lanciò la GSVC nel 1999, dove si contenderanno insieme alle altre proposte - selezionate a livello globale - l’assegnazione di un montepremi complessivo di 80mila dollari da investire nella realizzazione o sviluppo dell’idea di business. Un'edizione da record, che ha raccolto a livello mondiale quasi 700 idee di business pervenute da 67 Paesi

Le due start-up premiate si contraddistinguono per il profondo impatto sociale: Agrishelter crea soluzioni abitative ecosostenibili per l'uso in situazioni di emergenza quali disastri naturali, senzatetto o richiedenti asilo; ISAAC, invece, offre servizi di diagnosi, monitoraggio e protezione sismica di strutture civili utilizzando tecnologie all'avanguardia e brevettate.

"La Global Social Venture Competition è un brillante strumento per far emergere start-up italiane che mirano a produrre un impatto sociale in un contesto internazionale. La Direzione Impact di Intesa Sanpaolo può affiancarsi alle unità del Gruppo che promuovono l’iniziativa nell’offrire visibilità, supporto finanziario e di servizi alle startup più meritevoli. Il nuovo Fund for Impact di Intesa Sanpaolo è in condizioni di aprire nuove possibilità di intervento e anche in vista di queste partecipiamo con interesse all’iniziativa", Marco Morganti, Responsabile Direzione Impact Intesa Sanpaolo.

Lo ha confermato ai microfoni di Affaritaliani.it Marco Ratti, Direzione Impact Intesa Sanpaolo: "Intesa Sanpaolo da anni si occupa di sostenere, all’interno del mondo imprenditoriale italiano, anche i nuovi business, spesso creati da imprenditori giovani e ambiziosi. Questi ultimi hanno particolare bisogno di supporto: Intesa Sanpaolo si impegna a fornirglielo non soltanto dal punto di vista finanziario, ma anche attraverso una ricca attività di coaching e assistenza diretta. La Direzione Impact del Gruppo avvia numerose iniziative volte a promuovere e diffondere l'innovazione, supportando imprese, persone fisiche e chiunque voglia avviare attività che abbiano un importante impatto sociale".

Schermata 2019 02 28 alle 16.40.43
Ratti, Intesa Sanpaolo: "Intesa Sanpaolo al fianco dei giovani imprenditori"

Commenti
    Tags:
    intesa sanpaolobanca intesabanca intesa sanpaologvscgvsc 2019startupcompetizioneintesa sanpaolo innovation center
    i più visti
    in evidenza
    Da Renzi a Tommaso Paradiso I frontmen abbandonano le band

    Il buono, il brutto e il cattivo

    Da Renzi a Tommaso Paradiso
    I frontmen abbandonano le band


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico

    Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.