A- A+
Economia
Kedrion,soldi pubblici sull’azienda di Marcucci. Il fondo Fsi nel capitale

L'operazione era in cantiere da quest'estate. Il closing però ha un tempismo perfetto, rispetti ai tempi della politica che ora vede al potere la maggioranza M5S-Pd. Il fondo Fsi guidato da Maurizio Tamagnini, in cui Cdp ha inestito a suo tempo 500 milioni di euro insieme a Poste, banche e ad altri partner, rileverà una quota significativa del capitale di Kedrion, il gruppo di plasmaderivati controllato dalla famiglia Marcucci, del capogruppo Pd al Senato ex renziano di ferro.

Lo scrive Repubblica, secondo cui in un primo momento il fondo guidato dall'ex banchiere di Bank of America Merrill Lynch acquisterà una quota di circa il 10% direttamente dai Marcucci. Dopodiché, al termine di un aumento di capitale di Kedrion che potrebbe essere di circa 50 milioni di euro, Fsi acquisterà un altro 10%.

La holding Sestant della famiglia toscana che è intenzionata ad alleggerire la propria esposizione ed è alla ricerca da tempo di un socio di minoranza non sottoscriverà le proprie quote di spettanza e si diluirà al 55% mentre l'altro socio, Cdp Equity, azionista dal 2012 con un investimento di circa 100 milioni farà la propria parte restando al 25%. 

Commenti
    Tags:
    kedrionmarcuccicdpfsicdp equity
    i più visti
    in evidenza
    Agostino Penna vince Tale e Quale Pronostico di Affari azzeccato

    MediaTech

    Agostino Penna vince Tale e Quale
    Pronostico di Affari azzeccato


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen T-Roc R: il crossover da… pista!

    Volkswagen T-Roc R: il crossover da… pista!

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.