Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Lavoro, tutte le misure. Sgravi contributivi selettivi, poi taglio del cuneo

Sgravi contributivi selettivi. Poi taglio del cuneo dal 2018. Lavoro: punto per punto le misure del governo

g7 padoan2

Sul fronte del lavoro e dell'occupazione la maggioranza chiede al Governo di proseguire nel 2017 con "forme selettive di sgravio contributivo" relative ai settori del Mezzogiorno, delle donne, dei disoccupati di lunga durata e dei giovani per puntare dal 2018 ad una "forma di uscita" dagli incentivi con una "riduzione strutturale del cuneo fiscale e contributivo per riportare il costo del lavoro ai migliori standard europei con la finalita' di favorire l'occupazione". E' uno dei punti della bozza di risoluzione sulla Nota aggiuntiva al Def che i Capigruppo del Senato si apprestano a presentare nell'Aula di Palazzo Madama, come riferito dal capogruppo Pd in commissione Bilancio, Giorgio Santini, e come riportato dall'agenzia Radiocor. La risoluzione e' stata messa a punto insieme ai Capigruppo di maggioranza alla Camera che dovrebbero presentare un documento analogo )

Def: bozza risoluzione, sgravi selettivi in 2017 poi taglio strutturale cuneo

Gli altri capitoli della risoluzione toccano tutti gli aspetti che saranno poi ripresi nella legge di Bilancio: si chiede di "potenziare" gli ecobonus, rafforzando la platea con una maggiore appetibilita' della misura per i condomini e in funzione sia energetica e ambientale sia anti-sismica. Inoltre la maggioranza chiede di "proseguire il percorso delle privatizzazioni".

Def: proseguire con privatizzazioni, potenziare ecobonus

Sul versante del welfare il documento propone la previsione di un bonus per "le famiglie con piu' di due figli: una misura che - spiega ancora Santini - non riguarda le famiglie sotto la soglia di poverta' ma che si trovano in una situazione economica critica". Il capitolo pensioni riprende, nella sostanza, i punti previsti dal protocollo Governo-parti sociali come la ricongiunzione non onerosa e l'Ape. Si punta inoltre ad alzare tetto e platea interessati dalla detassazione del premio di produttivita'. Per coprire la sterilizzazione dell'aumento dell'Iva per 15,5 miliardi si punta alla "revisione della spesa e alla fedelta' fiscale" oltre a misure per il recupero di "evasione ed elusione".

Bonus ad hoc per famiglie con piu' di due figli 

Sul versante degli investimenti si chiede, tra l'altro, la possibilita' per "i Comuni di utilizzare l'avanzo per sostenere gli investimenti". Inoltre si punta ad aumentare il rapporto Pil/investimenti. E' presente, infine, un capitolo sul Mezzogiorno ed uno relativo ai contratti del Pubblico impiego.

Def: risoluzione maggioranza, livello tassazione imprese non distingua forma

Il Governo favorisca 'lo sviluppo delle Pmi garantendo pari livello di tassazione alle diverse forme giuridiche in cui l'impresa viene ad organizzarsi'. E' uno degli impegni previsti dal 'pacchetto fiscale' previsto dalla maggioranza nella bozza di risoluzione sulla Nota di aggiornamento al Def depositata alla Camera, come riporta ancora l'agenzia Radiocor. 'A tal fine - si legge nel documento che ha analogo contenuto rispetto a quello al voto del Senato -prevedendo l'esclusione dalla base imponibile dell'Irpef e l'assoggettamento a tassazione separata con la stessa aliquota prevista per l'Ires del reddito d'impresa degli imprenditori individuali e delle societa' di persone'. L'Esecutivo viene inoltre impegnato a valutare anche 'la possibilita' di innalzare le soglie al di sotto delle quali si accede al regime cosiddetto 'dei minimi''.

Nella risoluzione viene inoltre indicato l'impegno 'a valutare l'opportunita' di realizzare, nell'orizzonte temporale del triennio 2017-2019, una strutturale riduzione del carico fiscale e contributivo sul lavoro e l'impresa, cosi' da giungere ad una pressione fiscale sui nostri produttori allineata ai migliori standard europei'.

Il Governo viene quindi chiamato 'per sostenere la competitivita' delle imprese, a disporre nella prossima Legge di Bilancio misure aggiuntive tra cui il 'superammortamento' e la sua declinazione in base al tipo di investimento in beni strumentali e le altre agevolazioni in favore degli investimenti in innovazione, ricerca e sviluppo'. Tra le misure per il rilancio delle imprese vengono quindi sollecitati 'il rifinanziamento del Fondo di garanzia per le Pmi, gli incentivi per l'apertura del capitale delle imprese e la loro quotazione in Borsa e gli interventi volti a canalizzare il risparmio privato verso l'economia reale, a favorire la crescita dimensionale e l'internazionalizzazione delle imprese'.


In Vetrina

Isola dei Famosi 2018, Naike Rivelli-Biaggi: 2 NO. RETROSCENA ISOLA 2018 NEWS
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it