Leasys/ Festeggia i 10 anni

Martedì, 26 settembre 2006 - 19:28:00

Un risparmio che può arrivare anche al 30 per cento. E’ quello che sono riusciti a ottenere grandi ma anche piccole e medie imprese che hanno deciso di rinunciare alla flotta aziendale di proprietà per affidarsi al noleggio a lungo termine. La stima viene da LEASYS, società leader in Italia dei servizi automotive, che festeggia i cinque anni di attività.

Nata nel settembre del 2001 da una joint venture tra Fiat (51%) e Enel (49%) e passata lo scorso anno sotto il totale controllo del Gruppo torinese, Leasys gestisce oggi una flotta di 110 mila veicoli con una previsione di chiudere il 2006 con una forte crescita di fatturato rispetto ai 407 milioni di Euro fatturati nel 2005. In questi anni la formula del noleggio a lungo termine ha registrato un’inarrestabile crescita, raggiungendo nel 2005 un giro d’affari complessivo di 2.733 milioni di Euro (+13% vs 2004). Nato per le grandi flotte aziendali il noleggio  ha indubbiamente conquistato nuove fette di mercato nonostante una normativa fiscale penalizzante rispetto agli altri Paesi europei, indirizzandosi, con successo, verso quella galassia di medie e piccole aziende – in Italia sono oltre 3 milioni - che costituiscono il cuore del nostro sistema produttivo e che si trovano a fare i conti con un parco veicoli  che richiede, anche se di ridotte dimensioni, una gestione sempre più complessa e onerosa.

Questa realtà ha trovato e trova nella gestione esterna (outsourcing) una soluzione che permette di trasformare i costi variabili e imprevedibili in costi fissi e di ottimizzare le risorse umane, liberando capitali da investire nel core business. In questi cinque anni Leasys ha accompagnato, e spesso anticipato, questa evoluzione, attraverso la creazione di pacchetti personalizzati in grado di rispondere alle diverse esigenze delle imprese, come anche della pubblica amministrazione e dei professionisti. I clienti Leasys sono oggi oltre 4200 (tra i quali grandi gruppi come Telecom, Poste, Enel, Finmeccanica ma anche RAI, L’Oreal, IBM, Xerox), in aumento del 20% rispetto alla fine del 2005. La crescita è scandita da una marcia di oltre 100 nuovi clienti acquisiti al mese nell’ultimo anno (ben il 70% delle quali sono aziende di medie dimensioni). La percentuale di rinnovo delle fiducia dei clienti è del 63%, contro una media di mercato del 50%.

0 mi piace, 0 non mi piace



Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA